eBook di filosofia: A. Damasio, Descartes’ Error. Emotions, Reason, and the Human Brain

Damasio

Antonio Damasio, Descartes’ Error. Emotions, Reason, and the Human Brain

Laureatosi in medicina, attivo negli USA, è tra i nomi di maggior rilievo nel panorama internazionale delle neuroscienze. Ha approntato un sistema di ricerche sul rapporto mente-corpo di stampo antidualistico. D. ritiene che gli studi sul cervello non possano eludere la componente emotiva quale elemento dirimente nella pianificazione dell’azione e della memoria, e fattore immanente nei processi decisionali. L’organo cerebrale va analizzato senza trascurare l’organismo che lo ospita e le interazioni tra questo e l’ambiente. Autore di numerosissimi articoli scientifici, tra i suoi testi occorre citare: Descartes error. Emotion, reason and the human brain (1994); Feeling of what happens (1999); Looking for Spinoza. Joy, sorrow, and the feeling brain (2003); Self comes to mind: constructing the conscious brain (2010).” (tratto da Treccani.it)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea, Filosofia della mente, Neuroscienza

Fata Morgana Web. Rivista digitale per un pensiero e una critica delle immagini e delle opere

logo Fata Morgana

Fata Morgana Web è la rivista online che nasce dall’esperienza decennale di Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni, diretta da Roberto De Gaetano.

“Se la rivista cartacea costituisce il luogo di un pensiero teorico sul cinema e le immagini, la versione web vuole essere la sede di una pratica critica animata da una prospettiva capace di entrare in rapporto con la singolarità delle opere.

Fata Morgana Web apre uno spazio di riflessione sul presente dedicato al cinema e alla letteratura, al teatro e alla filosofia, alla fotografia e ai media digitali.

La nostra contemporaneità, segnata dalla riproducibilità e dalla circolazione digitale, dai flussi e dagli ambienti, ha per molti versi eluso le virtù della critica e la potenza dell’opera. È necessario dunque attivare discorsi e pratiche sulle opere e sui testi che ci circondano, per comprendere quale costruzione del sensibile operano, quale immagini del mondo ci riconsegnano.”

Lascia un commento

Archiviato in Cinema & filosofia, Filosofia contemporanea, Periodici

eBook di filosofia: Alexandre Kojève et Tran-Duc-Thao. Correspondance inédite

Tran-Duc-Thao.

Gwendoline Jarczyk Pierre-Jean Labarrière (a cura di), Alexandre Kojève et Tran-Duc-Thao. Correspondance inédite

Tran Duc Thao Filosofo vietnamita (Hanoi 1917- Parigi 1993). Trasferitosi in Europa negli anni Trenta, studiò all’École normale supérieure di Parigi con Merleau-Ponty, diplomandosi con una tesi su ­Hegel per poi dedicarsi a un’attività di ricerca sulla filosofia husserliana all’Archivio Husserl di Lovanio. All’inizio degli anni Cinquanta fece ritorno in patria, per poi stabilirsi definitivamente in Francia nel 1991. Al centro del suo pensiero vi è il tentativo di operare una sintesi tra la filosofia fenomenologica e il marxismo. In Phénoménologie et materialisme dialectique (1951; trad. it. Fenomenologia e marxismo) egli cerca di superare i presupposti idealistici della fenomenologia utilizzando le categorie del marxismo-leninismo. In questa prospettiva la coscienza non è vista come il prodotto di una ‘co­stituzione trascendentale’, ma nei termini di una attività materiale concreta di soggettivizzazione dell’oggetto, ossia di umanizzazione della natura attraverso il lavoro. Nella stessa linea di pensiero, Recherches sur l’origine du language et de la ­conscience (1973) propone un modello materialistico che attinge alle prospettive della psicologia evolutiva e dell’antropologia per spiegare il ruolo dei segni e dei segnali (semiotica) nella comparsa di Homo sapiens e nello sviluppo della coscienza e del linguaggio” (tratto da Treccani.it)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea

eBook di filosofia: E. Crescimanno, La fotogenia. Verità e potenza dell’immagine fotografica

SONY DSC

Emanuele Crescimanno, La fotogenia. Verità e potenza dell’immagine fotografica, Aesthetica Preprint, 88, aprile 2010

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Estetica

eBook di filosofia: G. Didi-Huberman, “Le immagini e i mali”. Usi e disagi della sublimazione

didi-huberman1

Georges Didi-Huberman, “Le immagini e i mali”. Usi e disagi della sublimazione

“Questo scritto, pubblicato come postfazione alla nuova edizione di Invention de l’hystérie. Charcot et l’iconographie photographique de l’hystérie (Macula, Paris, 2012 e sgg., pp. 364-405) con il titolo Des images et des maux, è la versione completa del testo di una conferenza organizzata dall’Association psychanalytique de France, e tenutasi il 24 settembre 2011, dal titolo L’Usage de la sublimation. Partendo da alcune considerazioni sul suo primo libro, l’Autore esamina limiti e potenzialità della sublimazione in riferimento agli argomenti dell’arte e della creazione artistica, e suggerisce una diversa via di approccio.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Estetica

Lyceum: una rivista online di metafisica

LyceumLogo

Lyceum è la rivista online del Dipartimento di Filosofia del “Saint Anselm College” che si occupa di metafisica, epistemologia, morale e di storia della filosofia.

La rivista è al momento aggiornata al 2014.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Epistemologia, Filosofia morale, metafisica, Periodici, Uncategorized

TOPOLOGIK: rivista online di scienze filosofiche, pedagogiche e sociali

Topologik

TOPOLOGIK. Rivista internazionale di Scienze filosofiche, pedagogiche e sociali è una rivista internazionale online, peer reviewed,  con cadenza semestrale. Si accede ai numeri pubblicati negli anni precedenti nella home page.

La rivista pubblica ricerche e studi che riguardano gli ambiti delle discipline umane e delle scienze sociali, della teoria filosofica e della teoria dell’educazione.

“La rivista intende, in questo modo, intervenire con propri specifici contributi nel dibattito teorico sia nazionale sia internazionale, ponendosi come luogo di interazione e di incontro tra specialisti e figure del pensiero contemporaneo. Gli autori che collaborano alla rivista sono individuati tra professori universitari ordinari, associati, ricercatori e dottori di ricerca, qualificati negli ambiti dei settori disciplinari specifici, o tra studiosi con particolari competenze scientifiche nei curricula fondamentali previsti. Tra le figure del pensiero contemporaneo, la rivista si è avvalsa finora di contributi di autori quali: Luhmann, Apel, Lévinas, Panikkar e altri.”

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia contemporanea, Pedagogia, Periodici, Sociologia

Library of Ancient Texts Online: classici greci in traduzione

LATO

Library of Ancient Texts Online (LATO) è il catalogo online che riporta i link dei classici scritti in greco e delle loro traduzioni “pescando” in altri portali (Perseus Projec, Project Gutenberg…).

“The Library of Ancient Texts Online aims to be the internet’s most thorough catalogue of online copies of ancient Greek texts, both in Greek and in translation. This is a site for all with an interest in the Classics. Very many texts from Ancient Greece are available on the world-wide web, at a variety of sites, in a variety of formats, and in a variety of languages. Some of the richest sites are massive endeavours such as The Perseus Project at Tufts University, or Project Gutenberg. Some visitors will already be familiar with these sites and others. (For links to some other sites, see the Abbreviations page.)

However, even these sites lack many texts: some sites contain some comparatively obscure texts, others contain others. LATO helps to repair this situation by gathering a comprehensive set of links to those texts that are available free of charge. No texts are actually hosted on this site.”

 

1 Commento

Archiviato in Biblioteche digitali, Filosofia antica

eBook di filosofia: E. L. Posesorski, Between Reinhold and Fichte. August Ludwig Hülsen’s Contribution to the Emergence of German Idealism

220px-August_Ludwig_Reyscher

Ezequiel L. Posesorski, Between Reinhold and Fichte. August Ludwig Hülsen’s Contribution to the Emergence of German Idealism

“August Ludwig Hülsen (1765-1809) was a contributor to the emergence of German idealism. Notwithstanding, his name and works are up to this day almost entirely unknown to most scholars in the field. This monograph discusses the historical importance of Hülsen’s Prüfung der von der Akademie der Wissenschaften zu Berlin aufgestellten Preisfrage: Was hat die Metaphysik seit Leibniz und Wolf für Progressen gemacht? (1796), his only book, for the emergence of German idealism, especially the thought of Reinhold and Fichte during the 1790’s.

The usual way of focusing on the Wissenschaftslehre, and hence, on the emergence of German idealism, is as a “response” of Fichte to the skeptical objections of Schulze-Aenesidemus to Reinhold’s early Elementarphilosophie. This “response”, as Fichte himself recognized in 1798, was far from complete. Hülsen, a Fichtean thinker, restructured and regrounded those aspects of Reinhold’s system that Fichte left intact: in particular, Reinhold’s almost forgotten approach to the rational history of philosophy. In 1797, Hülsen’s achievement prompted Fichte’s recommendation of Hülsen’s book in Annalen des philosophischen Tons as an introduction to his Wissenschaftslehre. This indicates that Fichte recognized Hülsen as a partner in the development of his incomplete system. Accordingly, the historical importance of Hülsen’s book is that it completed Fichte’s attempt to overcome Reinhold’s standpoint and contributed to the emergence of German idealism.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea

eBook di filosofia: F. Masi, Il pathos della forma. Sul pensiero di Emil Lask

Emil Lask

Felice Masi, Il pathos della forma. Sul pensiero di Emil Lask

Tesi di dottorato discusssa presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea