eBook di filosofia: J. Passmore, Gli obiettivi della filosofia di Hume

david hume

John Passmore, Gli obiettivi della filosofia di Hume

“A prima vista ci si potrebbe interrogare sulle ragioni di proporre, in prima traduzione italiana, il bel libro di Passmore, pubblicato ormai quasi cinquant’anni orsono, visto anche che, come è stato osservato recentemente, la letteratura critica su Hume, solo nell’ultimo trentennio, conta, ad un calcolo approssimativo, oltre duemila studi. Tuttavia, oltre al fatto che lo studio di Passmore può essere ormai considerato un classico della storiografia filosofica humiana, vi sono diverse ragioni che testimoniano il carattere di attualità di questo studio. Innanzitutto la collocazione storica in cui si situa l’opera dello studioso australiano, gli inizi degli anni ’50, subito dopo la svolta interpretativa della grande opera su Hume di N.Kemp Smith del 1941. In secondo luogo il carattere dell’analisi dei testi humiani di Passmore, la cui sottile indagine cerca di fornire una chiave di lettura che potesse chiarire le notevoli incongruenze, talora apparenti, altre volte reali, che da sempre hanno sconcertato i critici. Infine, la centralità che viene ad assumere in Hume la riflessione morale, ma che in Passmore si configura con modalità diverse fin dal I capitolo chiarirebbe la connessione tra il primo Hume del Trattato e delle Ricerche, e lo Hume saggista morale, politico, storico, economista, e sarebbe piuttosto legato a quell’ etica della credenza che, secondo lo studioso australiano, caratterizza più propriamente ‘l’illuminismo’ di Hume.”

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

eBook di filosofia: J. Grey, The Metaphysics of Natural Rights in Spinoza

Spinoza2

John Grey, The Metaphysics of Natural Rights in Spinoza

Il saggio ha ricevuto il Sanders Prize in the History of Early Modern Philosophy (2018).

In the Tractatus Theologico-Politicus (TTP), Spinoza argues that “the right of each thing extends as far as its determinate power does” (TTP 16.3, G III/189); subsequently, in the Tractatus Politicus (TP), he offers a slightly revised argument for the same conclusion. Here I offer an account of the reasons for the revision. In both arguments, the natural right of finite individuals is derivative of God’s right. However, the TTP argument hinges on the claim that each individual is part of the whole of nature (totius naturae), and for this reason inherits part of the natural right of that whole. Using several analogous cases from the Ethics, I show that this form of argument from division is not compatible with Spinoza’s considered view about the way in which finite individuals derive properties from God. The revised argument, by contrast, avoids the pitfalls of his earlier efforts. It also better reveals the deep roots by which the monistic metaphysics of the Ethics feeds into Spinoza’s conception of natural right.

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

Franz Brentano – Carl Stumpf: die Korrespondenz (1867 – 1917)

Franz_Brentano   220px-Carlstumpf

Nel sito dell’Internationale Franz Brentano Gesellschaft è disponibile: Franz Brentano – Carl Stumpf: die Korrespondenz (1867 – 1917). Si tratta dell’epistolario che comprende  321 lettere di Franz Brentano e Carl Stumpf.

Le lettere (visionabili cliccando sul numero progressivo) sono disponibili nella loro trascrizione e nel loro formato originale. Il progetto è stato realizzato dall’istituto dedicato a Brentato per conto dell’IFBG ed è stato sostenuto dalla German Research Foundation e dalla Fritz Thyssen Foundation. 

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia contemporanea, Lettere

eBook di filosofia: J. Passamore, Gli obiettivi della filosofia di Hume

david hume

J. Passamore, Gli obiettivi della filosofia di Hume

“Lo studio di Passmore può essere ormai considerato un classico della storiografia filosofica humiana, quattro almeno sono le ragioni di attualità di questo studio, anche dopo l’abbondante, talora eccessiva, (soprattutto anglosassone), letteratura humiana dell’ultimo cinquantennio. la centralità che viene ad assumere in Hume la riflessione morale, tesi, com’è noto, già anticipata da Kemp Smith, che nella sua ricostruzione del Trattato aveva prospettato la priorità dei libri II e III sul I, privilegiando, tra le fonti Hutcheson nella linea ShafetsburyHutcheson-Butler, (pur riconoscendo anche la linea Montaigne-Bayle, quella tradizionale Locke-Berkeley, e lo stesso newtonismo), interpretazione che ha fatto parlare, recentemente, di ‘naturalismo normativa’, ma che in Passmore si configura con modalità diverse fin dal I capitolo, non a caso intitolato In defense of the moral sciences, dove il moralismo di Hume spiegherebbe e chiarirebbe la connessione tra il primo Hume del Trattato e delle Ricerche, e lo Hume saggista morale, politico, storico, economista, e sarebbe piuttosto legato a quell’ ‘etica della credenza’ che, secondo lo studioso australiano, caratterizza più propriamente l’illuminismo di Hume.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

eBook di filosofia: S. Di Paolo, Sulla lettura inferenzialista del primo Frege

Frege1

Silvia Di Paolo, Sulla lettura inferenzialista del primo Frege

Tesi di dottorato discussa presso l’Università “La Sapienza” di Roma nell’a.a. 2011/2012

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea, Filosofia della scienza, Logica

The Journal of Mind and Behavior (JMB): una rivista online sulla mente e il comportamento

journal-of-mind-and-behavior

The Journal of Mind and Behavior (JMB) è la rivista online dedicata all’approccio interdisciplinare alla psicologia.

Questi gli ambiti tematici presi in esamene dalla rivista:

  • The psychology, philosophy, sociology of experimentation and scientific method
  • The relationship between methodology, operationism, and theory construction
  • The mind/body problem in the social sciences, psychiatry, the medical sciences, and the physical sciences
  • Philosophical impact of a mind/body epistemology upon psychology and its theories of consciousness
  • Critical examinations of the DSM-biopsychology-somatotherapy framework of thought and practice
  • Phenomenological, teleological, existential, and introspective reports relevant to psychology, psychosocial methodology, and social philosophy
  • Issues pertaining to the ethical study of cognition, self-awareness, and higher functions of consciousness in non-human animals
  • Historical perspectives on the course and nature of psychological science

JMB is based upon the premise that all meaningful statements about human behavior rest ultimately upon observation — with no one scientific method possessing, a priori, greater credence than another. Emphasis upon experimental control should not preclude the experiment as a measure of behavior outside the scientific laboratory. The editors recognize the need to propagate ideas and speculations as well as the need to form empirical situations for testing them. However, we believe in a working reciprocity between theory and method (not a confounding), and in a unity among the sciences. Manuscripts should accentuate this interdisciplinary approach — either explicitly in their content, or implicitly within their point of view. Please note: JMB does not typically publish empirical research.”

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia della mente, Periodici, Psicologia

eBook di filosofia: C. Vetter (a cura di), La felicità è un’idea nuova in Europa: contributo al lessico della rivoluzione francese

Robespierre

Cesare Vetter (a cura di), La felicità è un’idea nuova in Europa: contributo al lessico della rivoluzione francese. Tomo I

Cesare Vetter e Marco Marin (a cura di), La felicità è un’idea nuova in Europa. Contributo al lessico della rivoluzione francese. Tomo II

 

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna, Filosofia politica

eBook di filosofia: F. Scutari, La questione estetica nella filosofia di Theodor Wiesengrund Adorno

Adorno1

Francesco Scutari, La questione estetica nella filosofia di Theodor Wiesengrund Adorno

Tesi di dottorato discussa nell’a.a. 2016/2017 presso l’Università “La Sapienza” di Roma

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Estetica, Filosofia contemporanea, Filosofia del linguaggio, Tesi, Uncategorized

eBook di filosofia: A. Hartle, Montaigne and the Origins of Modern Philosophy

montaigne-saggi_01

Ann Hartle, Montaigne and the Origins of Modern Philosophy

“What is modernity? What is modern philosophy? What is modern society? And what, if anything, does philosophy have to do with the possibility of a free society?

The purpose of this book is to show that Montaigne transforms philosophy itself, bringing it down from the heavens and into the streets, markets, and taverns of ordinary men and ordinary life. Thus, he “invents” or discovers society as a distinctly modern form of association and radically changes the nature of political power. The essay is philosophy made sociable.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

Aporia: una rivista online di filosofia analitica scritta da studenti

aporia logo

Aporia. Undergraduated Journal  of the Saint Andrews Society è la rivista online pubblicata dalla Philosophy Society della Saint Andrews University che pubblica articoli e saggi di filosofia analitica di qualità, di studenti universitari di Filosofia di tutto il mondo.

“Aporia” stands for philosophical puzzlement, and Plato’s dialogues are called “aporetic” since they often end with the interlocutor finding himself confused about the meaning of a concept that he had previously thought he knew, like virtue or courage.”

Se quindi volete mandare un contributo, inviatelo via mail (aporia.st.andrews@gmail.com) dopo aver consultato le linee guida per gli autori.

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia analitica, Periodici