Hannah Arendt Collection: la biblioteca personale della Arendt catalogata e digitalizzata

main1

Hannah Arendt Collection è il progetto che si propone di preservare, catalogare e digitalizzzare i testi appartenuti alla biblioteca personale della filosofa acquisita nel 1976 dal Bard College.

Il fondo comprende circa 4.000 volumi e phamplet che originariamente si trovavano nell’ultimo appartamento newyorchese della pensatrice. Di grande interesse sono i testi che contengono annotazioni, sottolineature e marginalia della Arendt insieme a quelli a lei dedicati da numerose personalità come  Martin Heidegger, Gershom Scholem, Rudolf Bultmann, W.H. Auden e Randall Jarrell e molti altri.

Nel sito potete fare ricerche testuali e visionare una parte dei testi annotati dalla Arendt.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Cataloghi, Filosofia contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...