eBook di Filosofia: A. Gramsci, I Quaderni dal carcere

gramsci

Antonio Gramsci, I Quaderni dal carcere

” Durante la reclusione, che lo portò infine alla morte, scrisse un’assidua e amplissima serie di appunti e note, occasionali o programmate, più sparse o più unitarie, brevi e non brevi, notevoli per l’impegno e la portata della riflessione teorica e storica, in una prospettiva marxistica non scolastica, presentata, e non solo per ragioni di mascheramento imposto dal carcere, soprattutto come «filosofia della prassi». L’eredità intellettuale che egli poté così lasciare nei suoi ‘quaderni carcerari’ apparve in tutto il suo rilievo quando nel dopoguerra quei testi furono pubblicati e divennero un punto di riferimento del pensiero del tempo, facendo di lui uno dei massimi rinnovatori della cultura italiana postfascista, non senza una notevole importanza anche sul piano internazionale. In particolare, ebbero un’immediata e rilevante influenza le sue riflessioni sulla storia italiana del Risorgimento e dell’Unità.” (tratto da Treccani.it)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...