I testi della scuola Bahaus digitalizzati

474px-Kandinsky_Punkt_und_Linie_zu_Flaeche

La Bibliotheque Kandinsky di Parigi ha digitalizzato e reso diponibili in rete i principali testi della scuola Bauhaus, fondata nel 1919 a Weimar, in Germania, dall’architetto Walter Gropius “per promuovere, in risposta alle esigenze che già dalla fine dell’Ottocento avevano dato vita ai movimenti Arts and crafts e Deutscher Werkbund, un nuovo metodo educativo in grado di superare l’antinomia arte-artigianato, finalizzato all’integrazione tra arte e industria e all’unità e armonia tra le diverse attività artistiche” (tratto da Treccani.it).

La collezione comprende opere di Paul Klee, Kandinsky, Piet Mondrian e molti altri.

 

Lascia un commento

Archiviato in Biblioteche digitali, Estetica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...