eBook di filosofia: G.E. Moore, Principia Ethica

Moore2

George Edward  Moore, Principia Ethica, 1903

“Particolare risonanza ebbe la sua prima opera dedicata all’etica (Principia ethica, 1903): Moore vi sosteneva la tesi che i giudizî morali hanno a che fare con una qualità semplice, il bene, che può essere colta solo attraverso un’intuizione (non empirica); partendo da questa prospettiva intuizionistica, Moore criticava i sostenitori dell’etica naturalistica che, come J. S. Mill e H. Spencer, avevano cercato di definire il predicato buono riducendolo a proprietà naturali (piacere, utile, ecc.; è questa la cosiddetta fallacia naturalistica).” (tratto da Treccani.it)

*Il copyright delle opere linkate appartiene ai rispettivi autori. Citandola in questa pagina ci si avvale del principio del fair dealing in quanto la diffusione che ne viene fatta è a fini di critica, recensione, informazione e insegnamento e non ha scopi economici. Gli autori possono comunque e in qualunque momento richiederne la rimozione.

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Etica, Filosofia contemporanea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...