eBook di filosofia: I. Illich, Deschooling Society

Illich

Ivan Illich, Deschooling Society

“In uno tra i suoi testi più celebri, Deschooling society (1971; trad. it. 1972), muovendo da una critica radicale della società produttivistico-consumistica propria del neocapitalismo, a cui la stessa scuola contribuisce educando alla passività spirituale e rendendo l’allievo ideologicamente e psicologicamente adatto a una società oppressiva, Illich auspicò la “deistituzionalizzazione” dell’educazione, si dichiarò contrario alla tecnocrazia degli insegnanti di professione e propose un’alternativa “conviviale” che comportasse l’abolizione del titolo di studio e la scelta libera da parte dell’individuo dei compagni di studio, dei maestri, dei mezzi didattici.”

(tratto da Dizionario di Filosofia, http://www.treccani.it)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.