Ricordando Patrizia Pozzi: un saluto e l’introduzione di Dario Borso in “Punta di penna. Un percorso collettivo di scrittura”

Ricordiamo Patrizia Pozzi con un suo ultimo scritto: il saluto ai partecipanti al Laboratorio di Scrittura organizzato con il supporto della Biblioteca Inclusiva della Fondazione Bertini Malgarini di via Caroli 12 Milano.

Il testo che raccoglie alcuni elaborati presenta l’introduzione di Dario Borso: In punta di penna. Un percorso collettivo di scrittura

Patrizia Pozzi è stata docente di Filosofia del Liceo “Carlo Tenca” di Milano. A partire dalla sua istituzione nell’a.a. 1997-1998 fino al 2016, ha collaborato con la cattedra di “Storia del Pensiero ebraico” dell’Università degli Studi di Milano, come assistente, poi come docente di laboratorio, infine, dal 2008-2009, come docente a contratto. Ha fatto parte del direttivo della Società Filosofica Italiana Sezione lombarda, con una menzione d’onore ricevuta a Roma, ed è stata membro del direttivo e segretaria scientifica dell’associazione “Amici di Spinoza”. Ha inoltre curato l’allestimento della Biblioteca di Judaica presso la Biblioteca di Filosofia, dando indicazioni d’acquisto e stabilendo i criteri di catalogazione dei volumi.

Un ritratto di Patrizia Pozzi nell’articolo a lei dedicato di Susy Ferrario: Patrizia Pozzi: una filosofa con la SLA

Un’intervista a Patrizia Pozzi di di Marilena Cortesini: Leggere per vivere e vivere per leggere

Lascia un commento

Archiviato in Biblioteca di Filosofia, eBook di Filosofia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.