Archivi categoria: Banche-dati

C.I.R.C.E. : Catalogo Informatico Riviste Culturali Europee

logo CIRCE

C.I.R.C.E. (Catalogo Informatico Riviste Culturali Europee) è la piattaforma digitale realizzata dal Laboratorio di ricerche informatiche sui periodici culturali europei della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento che si propone di diffondere anche digitalmente le riviste che hanno avuto importanza nella storia culturale dell’Europa del XX secolo.

“Questo progetto intende favorire una più ampia consultazione dei periodici, limitando il degrado degli originali dovuto all’uso e contribuendo ad una migliore conservazione degli stessi.

Potete scorrere l’elenco dei periodici, guardare la bibliografia presente ed effettuare ricerche testuali anche nel testo degli articoli.

“La rivista è il mezzo più caratteristico e dinamico della cultura moderna. Nel ‘900 le riviste, grazie alla loro conformazione, sono diventate lo strumento di divulgazione attraverso il quale è stato possibile far circolare le idee in maniera sempre più veloce e diretta e in un ambito sempre più vasto.
La rivista è il laboratorio nel quale si documenta il lavoro di temi e problematiche, dove viene accolta l’operazione dell’analisi dei testi e si gettano le basi delle eventuali ricostruzioni letterarie, dove vengono discussi i temi della battaglia culturale e le problematiche di ordine morale, ideologico, letterario. Sulle pagine delle riviste del ‘900 è scritta gran parte della storia culturale italiana moderna e contemporanea.
Nel panorama culturale italiano che va dagli inizi del secolo fino alla prima guerra mondiale le riviste acquistano un particolare rilievo.
Nascono, in quegli anni, periodici animati da gruppi di intellettuali che su quelle pagine dibattono le proprie idee; tali riviste, caratterizzate da una molteplicità di interessi – politici, letterari, filosofici – finiscono con l’influenzare fortemente la società.
Questo fenomeno può essere attribuito a diversi fattori e precisamente alla disillusione delle nuove generazioni nei confronti della cultura tradizionale dominata da alcune grandi personalità, alla ricerca di nuove strade da opporre al vuoto subentrato alla crisi romantica e positivista, alla volontà di avvicinarsi alla moderna cultura europea.
La maggior parte delle dichiarazioni ideologiche riportate dai periodici di quegli anni riflettono l’insoddisfazione e l’irrequietezza degli intellettuali borghesi avversi all’idea egualitaria della società e volenterosi di porsi come modello culturale “

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Cataloghi, Filosofia contemporanea, Periodici

G2A Web Application: il software che raffronta testi di filosofia greca con le traduzioni in arabo

G2A-Web-APP-600x379

G2A Web Application for computational philology. Greek into Arabic. Philosophical Concepts and Linguistics Bridges è l’interessante applicativo sviluppato da Andrea Bozzi, Simone Marchi e dall’ILC-CNR (Istituto di Linguistica computazionale “A.Zampolli”) che presenta in modo sinottico il raffronto tra testi originali e traduzioni.

Al momento in G2A sono confrontabili questi tre testi scritti in greco e tradotti in lingua araba: Pseudoteologia di Aristotele, gli apoftegmi dei Sette Saggi e l’Epistola sulla scienza divina. É presente anche una parte della Metafisica di Aristotele n fase di riversamento

Per ciascun testo sono disponibili i riferimenti bibliografici, l’indicazione della tradizione manoscritta, la descrizione della struttura della traduzione araba e una bibliografica ricercabile che contiene in tutto duecento titoli.

É possibile fare ricerche testuali nel testo greco e arabo (per singole parole e/o lemmi)  e inserire commenti.

Vi si può accedere tramite un accesso free o con le credenziali da richiedere all’ILC-CRN

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Filosofia antica, Filosofia araba, Traduzioni

Thesaurus Linguae Graecae (TLG): sezioni free

TLG_grande

Il Thesaurus Linguae Graecae (TLG) è una ricca biblioteca digitale di testi della Grecia antica, frutto del lavoro di studio dello Special Research Program istituito nel 1972 presso l’Università della California a Irvine.

La banca dati offre un accesso gratuito (previa iscrizione) al Canon of Greek Authors and Works e all’abridged version of the TLG (versione ridotta con più di 100 cento autori e mille testi disponibili e ricercabili).

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, eBook di Filosofia, Filosofia antica

Salons: la banca dati dei cataloghi dei Salons francesi (dal 1673 al 1914)

Salons

Salons è la banca dati che rende accessibile e ricercabile il contenuto testuale dei “livrets” dei “Salons” artistici parigini (Salons des Artistes français, Société nationale des Beaux-Arts, Salon d’Automne…), delle regioni e delle principali esposizioni di movimenti artistici (expositions impressionnistes, Rose-Croix…) tra il 1673 e il 1914.

Al momento, nella banca dati sono stati indicizzati più di 200 cataloghi per un totale di 210.000 notizie bibliografiche. Potete fare ricerche testuali o scorrere l’elenco di tutti i “livrets” spogliati.

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Cataloghi, Estetica

Thesaurus Musicarum Latinarum: il corpus di teoria musicale dal Medioevo al Rinascimento

TML

Thesaurus Musicarum Latinarum è l’interessante database che contiene l’intero corpus di teoria musicale, scritta in latino, dal Medioevo al Rinascimento. Questa preziosa risorsa è curata dal “Center for the History of Music Theory and Literature” dell’Indiana University di Bloomington.

Al momento, è online una versione beta a causa di un attacco informatico ma è in preparazione la versione definitiva con nuove funzionalità.

Potete fare ricerche libere o scorrere l’elenco cronologico.

1 Commento

Archiviato in Banche-dati, Filosofia della musica

Gnomon Bibliographische Datenbank: la banca dati bibliografica sull’antichità classica

Gnomon

Lo Gnomon Bibliographische Datenbank è la ricca banca dati bibliografica online sull’antichità greco-romana vista in una prospettiva multidisciplinare.

La versione online di Gnomon mette a disposizione i riferimenti bibliografici dell’omonima banca dati a partire dal 1997.

Il punto di riferimento della “Banca dati bibliografica Gnomon” è la rivista Gnomon (»Gnomon. Kritische Zeitschrift für die gesamteklassische Altertumswissenschaft«; da 1, 1925, fino a 80, 2008). Questa banca dati comprende non solo tutte le recensioni, ma anche le sezioni Personalnachrichten e Nachrufe.
“Gnomon” viene aggiornata includendo integralmente i supplementi bibliografici quadrimestrali di»Gnomon« (Bibliographische Beilage) dal 1990. In questo modo, si rende accessibile una parte considerevole delle nuove pubblicazioni scientifiche dei settori della filologia classica, della storia antica e dell’archeologia. L’aggiornamento di »Gnomon« e del supplemento si amplia anche all’inclusione, a ritroso e per alcune parti già completa, di un vasto numero di riviste; l’attuale estensione di questi contenuti può essere consultata con la visualizzazione del Thesaurus cumulativo.
Una parte importante dei dati è costituita da recensioni che conducono direttamente anche al titolo recensito.
La banca dati bibliografica »Gnomon« offre, oltre a includere in modo aggiornato nuove pubblicazioni, molte informazioni a cui non è possibile avere accesso in »Année Philologique«, »Database of Classical Bibliography« o »Dyabola«.

A questo proposito si possono citare le tesi di dottorato tedesche non in commercio, gli abstract di tesi di dottorato inglesi dal 1985 in poi e le nuove acquisizioni relative alle Scienze dell’Antichità della Biblioteca di Stato Bavarese (Bayerische Staatsbibliothek; con riferimento ai Sondersammelgebiet 6, 12: Klassische Altertums-wissenschaft”) e della Biblioteca Universitaria di Eichstätt

Potete fare ricerche libere per parole chiave, per autore, anno di edizione e titolo combinando anche questi campi.É possibile inoltre scorrere le numerose liste presenti in linea (per autori, collana, ISSN, lingua, luogo, tesi online, riviste open access, risorse online e video).
I riferimenti bibliografici sono privi di abstract e non comprendono il testo delle recensioni, per il quale è necessario quindi fare riferimento alla rivista.

1 Commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia antica, Uncategorized

data.bnf.fr: dati di autori e opere con link a digitalizzazioni della Biblioteca nazionale di Francia

data-bnf-fr_comment-ca-marche

data.bnf.fr è l’interessante progetto online della Biblioteca nazionale di Francia che consente di ottenere in un’unica schermata i dati catalografici di autori e opere tratti dal catalogo della grande biblioteca francese insieme ai link alle versioni digitalizzate di testi, riviste e archivi. In questo modo la biblioteca si propone di facilitare l’accesso alle sue numerosissime risorse.

Nell’aprile del 2015 erano presenti:

890 000 pages about authors (persons and organizations). This includes all the existing organizations described in the main catalogue, and all the authors that have published a document in 2014. Data.bnf.fr therefore contains:

  • 890 000 persons and organizations
  • All the Rameau subject headings
  • All the periodicals, places and performances described at BnF

This new version also provides 17 500 links between themes and places, using a refined algorithm to create them

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Biblioteche digitali, Uncategorized

CWKB knowledge base: il database con i link a più di 5.000 testi classici

libri biblioteca

Il CWKB knowledge base è il database che presenta i link a 5.299 testi di ambito classico, per un totale di 1.550 autori, attingendo a queste banche dati:

  • the Classical Latin Texts of the Packard Humanities Institute (PHI Latin Texts);
  • the Greek and Roman Texts (Perseus Digital Library);
  • the Library of Latin Texts – Series A (LLT-A) di Brepols Publishers [licensed];
  • the Thesaurus Linguae Graecae (TLG) [licensed] e l’Abridged Online TLG.

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Filosofia antica, Uncategorized

Acta Fenomenologica Latinoamerican e Bibliografia de Fenomenologia en spagnol: la rivista e la bibliografia di fenomenologia in lingua spagnola

Circulo

L’Acta Fenomenologica Latinoamericana è la rivista del Circulo Latinoamericano de Fenomenologia. I numeri presenti online sono i seguenti:


Nel sito del Circulo è presente anche la Bibliografia de Fenomenologia en spagnol che segnala testi, saggi e articoli di fenomenologia pubblicati in spagnolo dal 1900.

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia contemporanea, Periodici

Philo 19. Base de données bibliographiques sur la philosophie française du XIXe siècle: la banca dati bibliografica di testi di filosofia francese dell’Ottocento

jouffroy000m

Philo 19. Base de données bibliographiches sur la philosophie française du XIXe siècle è l’interessante banca dati bibliografica che riporta i testi di filosofia di lingua francese editi tra il 1800 e il 1900. Potete fare ricerche o scorrere l’elenco alfabetico per autore. Di ogni autore viene riportata una breve nota biografica con bibliografia

Al momento sono presenti quasi 10.000 notizie bibliografiche per un totale di 3.000 autori segnalati.  Le opere segnalate sono:

  • autori che pubblicano direttamente in lingua francese
  • autori di lingua francese anteriori al 1800 ma riediti tra il 1800 e il 1900 e infine
  • autori non di lingua francese editi o riediti in francese nello stesso lasso di tempo.

Sono indicizzate nella banca dati:

  • opere propriamente dette
  • ristampe con indicazione della rivista che ha ospitato inizialmente il testo
  • tesi edite
  • scritti che comprendono meno di 32 pagine

Queste invece sono le tematiche dei testi presi in esame:

  • La philosophie proprement dite, à travers ses domaines classiques : logique, métaphysique, morale, psychologie, et ses courants : idéologie, spiritualisme, saint-simonisme, positivisme, communisme, matérialisme, etc.
  • Les domaines voisins de la philosophie [théologie, religion] et les domaines se constituant peu à peu de manière autonome : psychologie scientifique, psychiatrie, sociologie, ethnologie, anthropologie, etc.
  • L’histoire de la philosophie [histoire institutionnelle, histoire des doctrines, ouvrages sur les auteurs]
  • L’histoire des idées, au sens large : économie, histoire, politique, institutions, lorsque les ouvrages de ces domaines entretiennent un rapport manifeste avec la philosophie et son histoire.

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia contemporanea