Archivi categoria: Bibliografie

Risorse bibligrafiche su David Bohm

220px-david_bohm

Presso la Birkbeck Library dell’Università di Londra è conservato l’archivio di David Bohm, docente di Fisica teorica presso lo stesso ateneo dal 1961 al 1987.

Nella pagina web a lui dedicata potete trovare:

 

1 Commento

Archiviato in Archivi, Bibliografie, Filosofia contemporanea, Filosofia della scienza

Risorse bibliografiche su Damascio

platone

Se volete approfondire il pensiero di Damascio, ultimo rappresentante della Scuola di Atene, vi segnaliamo la pagina a lui dedicata del De Wulf , Mansion Centre for Ancient, Medieval and Renaissance Philosophy .

Vi trovate le edizioni e le traduzioni del pensatore e una bibliografia a cui si può contribuire inviando segnalazioni.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia antica

Un sito dedicato ad Albert Caraco

albert-caraco

Se siete interessati al pensiero e all’opera del filosofo Albert Caraco, vi segnaliamo il sito della Société des Lecteurs d’Albert Caraco.

Potete trovare:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia contemporanea

Bibliografie di filosofi giapponesi

Groupe d’étude de philosophie japonaise

Se siete interessati alla filosofia giapponese, vi segnaliamo il sito del Groupe d’étude de philosophie japonaise del Centre d’études japonaises de l’Institut national des langues et civilisations orientales di Parigi.

Costituitosi nel 2001 per studiare il pensiero di Nishida Kitarô, ha ampliato i suoi interessi di ricerca ad altri pensatori giapponesi (Kuki Shûzô, Nishitani Keiji, Miki Kiyoshi, Watsuji Tetsurô, Ueda Shizuteru, Maruyama Masao e Dôgen) e in generale alla filosofia comparata.

Vi segnaliamo le bibliografie in inglese e soprattutto in francese dei filosofi giapponesi e la sitografia essenziale sull’argomento.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofie orientali

Any LLull 2015 2016: il sito del settimo centenario della morte di Lullo

Retrat-Ramon-Llull_ARAIMA20140311_0181_13
Any LLull 2015 2016 è il sito dedicato a commemorare il settimo centenario della morte di Ramon Llull, uno dei massimi esponenti della cultura europea, con l’obiettivo di divulgare il pensiero e l’opera di Lullo attraverso una serie di eventi culturali.
Nel sito trovate queste interessanti risorse dedicate al filosofo:

“Ramon Llull was one of the foremost writers and thinkers of the Middle Ages, not just in Catalan-speaking areas but throughout the whole of Europe. No other Catalan author has exerted his influence, either geographically or across time. His wide-ranging interests were such that he made notable contributions to every area of the knowledge of his day, from philosophy and theology to law, medicine, astronomy, rhetoric and logic. At the same time, he produced a substantial body of literary work that includes emblematic titles, among them Blaquerna (which contains The Book of the Lover and the Beloved), The Book of the Beasts and The Book of the Gentile and the Three Wise Men, and which places him at the very start of the Catalan literary tradition.

As a result of his intellectual concerns, Llull made innovations in numerous fields. He is today regarded as the founding father of modern-day combinatorial computing, as well as of the theory of voting and electoral systems, and of interreligious dialogue, with a special emphasis on dialogue with the Muslim world and contact between different faiths, which is still so necessary today.”

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia medievale

Lev Shestov: il sito dedicato a Lev Shestov

front_b_l

Lev Shestov è il sito della “Lev Shestov Studies Society” dedicata all’omonimo filosofo russo.

Nel sito trovate queste interessanti risorse:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia contemporanea, Uncategorized

Gnomon Bibliographische Datenbank: la banca dati bibliografica sull’antichità classica

Gnomon

Lo Gnomon Bibliographische Datenbank è la ricca banca dati bibliografica online sull’antichità greco-romana vista in una prospettiva multidisciplinare.

La versione online di Gnomon mette a disposizione i riferimenti bibliografici dell’omonima banca dati a partire dal 1997.

Il punto di riferimento della “Banca dati bibliografica Gnomon” è la rivista Gnomon (»Gnomon. Kritische Zeitschrift für die gesamteklassische Altertumswissenschaft«; da 1, 1925, fino a 80, 2008). Questa banca dati comprende non solo tutte le recensioni, ma anche le sezioni Personalnachrichten e Nachrufe.
“Gnomon” viene aggiornata includendo integralmente i supplementi bibliografici quadrimestrali di»Gnomon« (Bibliographische Beilage) dal 1990. In questo modo, si rende accessibile una parte considerevole delle nuove pubblicazioni scientifiche dei settori della filologia classica, della storia antica e dell’archeologia. L’aggiornamento di »Gnomon« e del supplemento si amplia anche all’inclusione, a ritroso e per alcune parti già completa, di un vasto numero di riviste; l’attuale estensione di questi contenuti può essere consultata con la visualizzazione del Thesaurus cumulativo.
Una parte importante dei dati è costituita da recensioni che conducono direttamente anche al titolo recensito.
La banca dati bibliografica »Gnomon« offre, oltre a includere in modo aggiornato nuove pubblicazioni, molte informazioni a cui non è possibile avere accesso in »Année Philologique«, »Database of Classical Bibliography« o »Dyabola«.

A questo proposito si possono citare le tesi di dottorato tedesche non in commercio, gli abstract di tesi di dottorato inglesi dal 1985 in poi e le nuove acquisizioni relative alle Scienze dell’Antichità della Biblioteca di Stato Bavarese (Bayerische Staatsbibliothek; con riferimento ai Sondersammelgebiet 6, 12: Klassische Altertums-wissenschaft”) e della Biblioteca Universitaria di Eichstätt

Potete fare ricerche libere per parole chiave, per autore, anno di edizione e titolo combinando anche questi campi.É possibile inoltre scorrere le numerose liste presenti in linea (per autori, collana, ISSN, lingua, luogo, tesi online, riviste open access, risorse online e video).
I riferimenti bibliografici sono privi di abstract e non comprendono il testo delle recensioni, per il quale è necessario quindi fare riferimento alla rivista.

1 Commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia antica, Uncategorized

Due siti dedicati a Gilbert Simondon

250px-Gilbert_Simondon

Se siete interessati ad approfondire l’opera e il pensiero di Gilbert Simondon, vi segnaliamo questi due siti:

 

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia contemporanea, Uncategorized

Acta Fenomenologica Latinoamerican e Bibliografia de Fenomenologia en spagnol: la rivista e la bibliografia di fenomenologia in lingua spagnola

Circulo

L’Acta Fenomenologica Latinoamericana è la rivista del Circulo Latinoamericano de Fenomenologia. I numeri presenti online sono i seguenti:


Nel sito del Circulo è presente anche la Bibliografia de Fenomenologia en spagnol che segnala testi, saggi e articoli di fenomenologia pubblicati in spagnolo dal 1900.

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia contemporanea, Periodici

Critical Posthumanism Network

soldati-robot

Critical Posthumanism Network è il sito del network che comprende ricercatori, artisti, scrittori e scienziati interessati al nuovo paradigma del “posthumanism” e delle “posthumanities”.

“What does it mean to be human? This age-old question, today, is being asked with increased urgency. Technological and global economic challenges, looming environmental disaster and the erosion of traditional demarcations between human and nonhuman have been producing new and alternative ways of thinking about humanity. The ongoing critique or deconstruction of humanism that the label posthumanism points towards increasingly affects human self-understanding in terms of ethics (a critique of anthropocentrism, speciesism…), politics (cyborgization, a critique of biopolitics…), aesthetics (bioart, new media art, (electronic) literature…), institutions (new (life) sciences, posthumanities, new media…) and life style (prosthesization, enhancement, virtual reality…).

The proliferating ideas and visions of our posthumanity are reaching a wider public and are now circulating in the traditional mass media and increasingly of course in the so-called new, digital and social media. The transformative potential of posthumanism has become undeniable – for better or for worse. The people who are here joining forces in the name of Critical Posthumanism Network have been critical commentators of these developments for at least the past decade or so. The critical in Critical Posthumanism Network is aimed at evaluating the truly innovative potential of posthumanism. It welcomes for example the new and extensive possibilities for co-operations between the sciences (and the new bio- or life sciences in particular) and the humanities and the social sciences. On the other hand, critical also means appreciating the resistance to the ideas relating to the posthuman, posthumanisation, posthumanism or posthumanity. The aim is to historicize and contextualize the anxieties and desires at work when dealing with concepts of the human, posthuman and nonhuman and to look at prefigurations, genealogies, disavowals and alternative futures”.

Nel sito trovate una bibliografia delle pubblicazioni uscite sull’argomento, gli eventi e un  glossario.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia contemporanea