Archivi categoria: Filosofia antica

eBook di filosofia: Pseudo Plutarco, Des Opinions des philosophes

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pseudo Plutarco, Des Opinions des philosophes

L’objet général du traité du Pseudo-Plutarque, c’est la nature, par opposition à la philosophie morale et à la philosophie verbale (I, préf.) : entendons par-là qu’il ne s’agit ni d’éthique, ni de logique, mais de la science qui chercher les principes de tout ce qui existe par nature (et non du fait de l’action, ou du raisonnement humain). C’est en ce sens que cette collection d’opinions traite d’abord des principes incorporels et éternels (I) puis des principes célestes ou supra-lunaires, c’est-à-dire corporels et éternels (II) avant de passer aux réalités sublunaires (III à IV), elles-mêmes soigneusment classées : celles qui sont au- dessus de la terre et au-dessous du ciel et de la Lune, les Météores (III); celles qui sont terrestres et touchent à l’âme (IV); et, enfin, celles qui sont terrestres et corporelles, tuchant à la vie (V).
Le Premier Livre, en effet, pour objet les principes et les réalités métaphysiques – ou plus exactement tout ce qui se range des principes, éléments et causes (I, chap.II, jusqu’à la nécessité, la destinée et la fortune (I, chap.XXIX). On passe alors, avec le deuxième livre à l’examen des réalités corporelles : du monde (II, chap.I) à la Lune et au calendrier (II, chap.XXXI & XXXII). Sous la Lune, il faut alors ranger les réalités sublunaires, qui sont corporelles (comme l’étaient les réalités supralunaires : planètes, étoiles, etc.), mais aussi temporelles et non éternelles : le Livre III du traité des Opinions des Philosophes ressemble ainsi à un un traité des Météores. Avec le Livre IV, on passe à l’examen des réalités terrestres, en commençant par les réalités psychiques, de l’Âme en général (IV, chap. II) aux facultés de l’âme (jusqu’au chap. XXI), en passant par les différentes formes d’âme, son immortalité, etc. Vers la fin du quatrième Livre (chap. XXII & XIII), on trouve des considérations sur les liens de l’âme et du corps; au début du livre V, sur les images des la divination et des songes (Chap. I & II). Le Livre V a pour objet les réalités terrestres inférieures à l’âme : de la semence générative (V, chap. III), qui en est issue, à la santé du corps (V, chap.XXX) en passant, par la description des processus de génération, de développement de l’embryon. Ce qui peut sembler à un lecteur non averti des XVIè et XVIIè siècle un cours complet de philosophie naturelle, est en réalité un catalogue d’opinions des auteurs anciens, portant sur tous les sujets auxquels les philosophes de toutes les écoles avaient coutume de s’intéresser.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia antica

Encyclopædia Iranica: l’enciclopedia online dedicata alla civiltà iranica

iranica

L’Encyclopædia Iranica è l’enciclopedia online dedicata alla storia e alla cultura (compreso l’aspetto filosofico) della civiltà iranica diffusa nel Medio Oriente, Caucaso, Asia centrale e India. L’enciclopedia è il frutto di un progetto internazionale guidato dalla Columbia University e coordinato da  Ehsan Yarshater insieme a un team di Consulting Editors.

” The geographical focus is on Iran and Afghanistan, as well as parts of the Middle East, the Caucasus, Central Asia, and the Indian subcontinent; however, relations between these societies, their direct neighbors, and other parts of the world are included. The time span covered extends from the dawn of prehistory to the present, but biographies of living persons are not included.”

Nel sito della rivista trovate anche una ricca linkografia, segnalazioni di eventi e congressi e una gallery di opere di artisti iraniani supportati dalla Encyclopaedia Iranica Foundation.

L’enciclopedia ha lanciato anche il tag project: si possono suggerire delle tag per arricchire e aumentare l’accesso alle voci.

Lascia un commento

Archiviato in Enciclopedie, Filosofia antica, Sitografie

Areté. Revista de filosofia: una rivista online di filosofia

logo-arete

Areté. Revista de filosofia è la rivista online semestrale di filosofia edita dal “Departamento de Humanidades” della Università Cattolica del Perú (PUCP).

La rivista pubblica articoli e saggi in lingua spagnola e inglese che possano dare un contributo significativo alla discussione e alla riflessione filosofica. In ogni numero è presente la rubrica dedicata alle recensioni, oltre a resoconti di dibattiti e interviste a filosofi.

1 Commento

Archiviato in Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna, Periodici

Klēsis. Revue philosophique: una rivista online di filosofia

logo-klesis

Klēsis. Revue philosophique è una rivista online di filosofia che vuole offrire una vetrina alle ricerche che si svolgono in Francia e in Europa. La rivista, nata nel 2006, è curata da un equipe di giovani ricercatori coordinata da un comitato scientifico internazionale.

“Klēsis souhaite continuer de représenter une plateforme d’échanges entre spécialistes de différents domaines d’études, de discussions entre étudiants et professeurs et, finalement, de dialogues entre philosophes et sympathisants de la philosophie. D’inspiration philosophique, la revue reste ouverte aux autres disciplines qui entretiennent de près ou de loin un lien avec la philosophie. 

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna, Periodici

Dizionario di Filosofia Treccani

 

logo-treccani-ricerca

Nel portale Treccani.it, potete trovare la digitalizzazione del Dizionario di Filosofia Treccani, un importante strumento per le vostre ricerche.

Potete digitare le parole che vi interessano o scorrere le voci seguendo, per esempio, le macro aree dell’enciclopedia:

Biografie: la riflessione critico-razionale sugli aspetti piu generali del reale e dell’attivita intellettuale e pratica dell’uomo attraverso le biografie dei maggiori pensatori di tutti i tempi.

Dottrine teorie e concetti: le correnti di pensiero, le teorie, i postulati, le scuole filosofiche e la terminologia specialistica della filosofia dall’antichita a oggi.

Epistemologia: l’epistemologia come scienza della conoscenza scientifica e come indagine critica intorno alla struttura logica e alla metodologia delle scienze.

Estetica: dapprima “disciplina riguardante la conoscenza sensibile o la percezione”, dal 19? sec. in poi il suo significato prevalente e quello di “disciplina riguardante il bello, la produzione e i prodotti dell’arte e il giudizio di gusto su di essi”.

Etica e morale: il ramo della filosofia che si occupa del comportamento umano in quanto frutto di una scelta consapevole tra azioni ugualmente possibili, appartenenti alle opposte categorie del bene e del male, del giusto e dell’ingiusto.

Logica: l’insieme delle dottrine che presiedono al corretto uso dell’argomentazione e del linguaggio al fine di stabilire la verita o la falsita di un enunciato.

Storia del pensiero filosofico: La nascita e l’evoluzione del pensiero filosofico: i termini, i concetti, le teorie e gli orientamenti della filosofia antica.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Enciclopedie, Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna

eBook di filosofia: Platone, Menone

platone

Platone (a cura di Dario Zucchello), Menone. Introduzione, traduzione e commento

“Dialogo di Platone. Vi si affronta il problema della virtù per stabilire se essa possa essere insegnata (come pretendono i sofisti). Socrate, personaggio del dialogo, mediante il procedimento ironico, mostra quanto sia difficile definire cosa sia la virtù in quanto forma unica cui ricondurre tutte le virtù particolari: il coraggio, la temperanza, la giustizia, ecc. (72 c-d). Con il suo tocco di torpedine (79 a-d) egli lascia frastornati gli interlocutori che tentano di definire la virtù in relazione alla politica e al comando, al bello e al buono, e alla capacità di procurarselo (77 a-78 b). Occorre stabilire se della virtù vi sia scienza e, successivamente, se, in quanto oggetto di scienza, essa sia insegnabile. Socrate illustra il procedimento dialettico condotto in base all’interrogazione (75 d), la maieutica, e successivamente se ne avvale per interrogare uno schiavo sulle proprietà geometriche del quadrato in modo che questi le ‘ricordi’ benché non sapesse di conoscerle. È così illustrata la teoria dell’anamnesi. «Non v’è da stupirsi se [l’anima] possa far riemergere alla mente ciò che prima conosceva» (81 c) e, in tal senso, conoscere è ricordare (85 d). La scienza, al modo della scienza matematica, prende avvio da assunti ipotetici per approdare a conoscenze che l’anima, immortale, possiede da sempre. La virtù non è però innata, al modo della scienza (dunque ricavabile mediante l’anamnesi), e non è neppure insegnabile, come dimostra il fatto che politici eminenti, quali Temistocle o Aristide, pur possedendola, non abbiano potuto insegnarla ai figli. Essa dipende non dalla scienza, ma dall’opinione «vera» (ἀληθὴς δόξα) o «retta» (ὀρθὴ; 98 b-c), la quale, non meno buona o utile della scienza, è però una «ispirazione divina», al modo della μανία dei poeti e degli indovini.” (tratto da Treccani.it)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia antica

Indici online della rivista Philosophie Antique

logo-philosophie-antique

Philosophie Antique è la rivista dedicata alla filosofia antica  che non solo dà spazio  ad articoli e saggi di studiosi francesi ma che si propone di contribuire al confronto e alla ricerca pubblicando lavori di studiosi di altri paesi in lingua francese o nella loro lingua di origine.

“Son ambition est en effet d’être l’écho des recherches en cours, aussi bien de celles de chercheurs confirmés que de jeunes chercheurs.”

Nel sito della rivista trovate gli indici e gli abstract dei numeri pubblicati.

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia antica, Periodici

Risorse bibliografiche su Damascio

platone

Se volete approfondire il pensiero di Damascio, ultimo rappresentante della Scuola di Atene, vi segnaliamo la pagina a lui dedicata del De Wulf , Mansion Centre for Ancient, Medieval and Renaissance Philosophy .

Vi trovate le edizioni e le traduzioni del pensatore e una bibliografia a cui si può contribuire inviando segnalazioni.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia antica

eBook di filosofia: A. Arci, L’orizzonte del vivente. Individui, parti e sostanze in Aristotele

aristotele

Annalisa Arci, L’orizzonte del vivente. Individui, parti e sostanze in Aristotele

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia antica

History of Philosophy without any gaps: podcast di storia della filosofia

history-of-philosophy-without-any-gaps

History of  Philosophy without any gaps è il portale che raccoglie podcast sulla storia della filosofia ad ampio raggio: è inclusa anche quella indiana e araba e in generale pensatori ritenuti “minori”.

Il portale è curato da Peter Adamson, docente di Filosofia presso Professor of Philosophy la  LMU di Monaco e il  King’s College di Londra.

“Basically it means that I cover minor figures as well as major ones, and try to tell a continuous story. I also take it to mean paying attention to material that is arguably not “philosophical,” but is at least of importance to the history of philosophy, such as natural science, theology and mysticism, as well as a fair amount of plain old historical context. On the blog I put up a series of “rules” for doing the history of philosophy, spelling out this methodology and its motivations at greater length. Two important consequences of the approach are that I am covering women in the history of philosophy as much as possible, and looking at non-Western cultures (apart from the aforementioned series on India, Islamic philosophy has already been dealt with in immense detail).”

 

1 Commento

Archiviato in Filosofia antica, Filosofia araba, Filosofia indiana, Filosofia medievale, Podcast