Archivi tag: alchimia

eBook di filosofia: D. Verardi, La scienza e i segreti della natura a Napoli nel Rinascimento. La magia naturale di Giovan Battista Della Porta

Verardi

Donato Verardi, La scienza e i segreti della natura a Napoli nel Rinascimento. La magia naturale di Giovan Battista Della Porta

“Il volume è dedicato al tema degli ‘occulti segreti della natura’ nella magia naturale di Giovan Battista Della Porta (1535-1615). L’argomento è studiato in relazione sia ai dibattiti interni all’aristotelismo napoletano del XVI secolo, sia alle proposte della tradizione magica rinascimentale. Il libro affronta anche il problema della stregoneria, fenomeno non prettamente filosofico, ma storicamente connesso alla lotta che Della Porta conduce contro ogni forma di spiegazione superstiziosa dei segreti naturali, compresi quelli più scabrosi.”

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Storia e Filosofia della Scienza

eBook di filosofia: Picatrix. The latin version of the ‘Ghayat Al-ljakim

index

David Pingree (ed.), Picatrix. The latin version of the ‘Ghayat Al-ljakim. Text, Introduction, Appendices, Indices

“Of the works often—but probably wrongly— attributed to al-Majrīṭī, the Rutbat al-ḥakīm (“The Rank of the Sage”) was composed after 1009; it is alchemical in nature, and gives formulas and instructions for the purification of precious metals and describes the preparation of mercuric oxide on a quantitative basis. Ghāyat al-̣hakim (“The Aim of the wise”) was translated into Spanish in 1256 by order of Alfonso el Sabio; it was widely distributed throughout Europe under the title Picatrix (a corruption of Buqāṭis = Hippocrates), and is a compendium of magic, cosmology, astrological practice, and esoteric wisdom in general. As such, it provides the most complete picture of superstitions current in eleventh-century Islam. Also attributed to al-Majrītī are various opuscules which are in fact extracts, including passages on zoology and alchemy, from the Rasā’il of the Ikhwān al-Safā’, or have a certain relationship with these Rasā’ (like the Risālat al jāmī’a)”. (Tratto da <Al-Majrīthttp://www.encyclopedia.com>)

al-Maǵrīṭī ‹al maǧrìiṭii›, Maslama. – Astronomo e matematico arabo di Spagna (n. Madrid – m. 1007 circa). Fondò a Cordova una fiorente scuola di matematica. Oltre alle sue opere astronomiche, tra cui un rifacimento delle Tavole di al-Khuwārizmī, sono a lui attribuiti, senza sicuro fondamento, scritti apocrifi di alchimia e magia (tra essi la Ghāyat al-ḥakīm, in versione latina Picatrix).” (tratto da Treccani.it)

 

 

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia medievale