Archivi tag: bibliografie

Software free per gestire bibliografie

shutterstock_732217162-800x534

Le citazioni bibliografiche servono ad indicare le fonti di informazione cui si fa riferimento in un testo. É necessario citare le fonti:

  • per rispettare la proprietà intellettuale e le leggi sui diritti d’autore, evitando così il plagio
  • per dare la possibilità di reperire il testo originale
  • per sostenere e documentare le argomentazioni delle proprie ricerche.

Esistono software free per gestire le bibliografie. Eccovi una selezione

Bookends è il software per gestire bibliografie e riferimenti per Mac OSX ma funziona con altri diversi word processor.

Citavi è un prodotto della Swiss Academic Software pensato particolarmente come supporto alla redazione di lavori accademici. Oltre alle funzioni che consentono di cercare, organizzare e condividere le citazioni ha particolarmente sviluppato la parte relativa alle citazioni. C’è una versione gratuita che offre tutte le funzioni presenti nelle altre edizioni di Citavi, ma il numero dei titoli è limitato a 100.

EasyBib raccoglie e gestisce più progetti e bibliografia. Nella versione free è presente solo lo stile citazionale MLA.

Endnote è il reference manager di Clarivate che esiste nella versione Basic (via web, limitata e gratuita), nella versione desktop (illimitata e a pagamento) oltre a quella per iPad. Qui, trovate delle slide sul programma nella versione free.

Wizdom.ai è un software di gestione della ricerca gratuito per ricercatori, accademici e studenti dotato di App e di versione web sincronizzate che consente l’interazione con colleghi e gruppi di ricerca

ZoteroLink verso un sito esterno è un software free per la gestione di dati bibliografici tratti dal web sviluppato dal Center for History and New Media della George Mason University di Fairfax (Virginia). É un estensione di Firefox integrabile con i programmi di scrittura e consente la sincronizzazione online e la generazione di citazioni nel testo, di note a piè di pagina e di bibliografie. Consente di salvare gratuitamente pdf, immagini o snapshot fino a 300MB. Superata questa soglia ci sono degli abbonamenti diversi a seconda dello spazio di memoria messo a disposizione. Qui, trovate la guida in italiano.

In Wikipedia è disponibile una tabella di raffronto tra i vari software gratuiti e a pagamento.

Ricordiamo agli studenti Unimi che l’Ateneo ha acquistato le licenze per Citavi e Mendeley e che organizza corsi sul loro utilizzo. Informazioni alla pagina: Strumenti per bibliografie

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie

Mirabile, la banca dati dedicata alla cultura medievale, free fino al 15 maggio

Mirabile

La banca dati MIRABILE. Archivio digitale della cultura medievale, disponibile anche nella Biblioteca digitale Unimiè free fino al 15 maggio. La banca dati è promossa dalla Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino e dalla Fondazione Ezio Franceschini di Firenze, in collaborazione con altri enti.

Queste sono le numerose risorse a cui potrete accedere:

DB latini:

  • MEL – «Medioevo latino. Bollettino bibliografico della cultura europea da Boezio a Erasmo – secoli VI-XV»
  • BISLAM – «Bibliotheca Scriptorum Latinorum Medii Recentiorisque Aevi»
  • CALMA – «Compendium Auctorum Latinorum Medii Aevi»
  • MEM – «Medioevo musicale. Bollettino bibliografico della musica medievale»
  • RICaBIM – «Repertorio di Inventari e Cataloghi delle Biblioteche Medievali, di area latina, dall’Alto Medioevo sino al 1520»
  • Canticum – «Repertorio dei codici che tramandano commenti al Cantico dei Cantici»
  • ABC – «Antica biblioteca camaldolese»
  • ROME – «Repertorio degli omeliari del medioevo»
  • TETRA – «Te.Tra. La trasmissione dei testi latini del Medioevo»
  • TRAMP – «La tradizione medievale dei Padri»
  • MADOC – «Manuscripta doctrinalia (sec. XIII-XV)»

DB romanzi

  • LIO – «Lirica italiana delle origini»
  • BAI – «Biblioteca agiografica italiana»
  • MAFRA – «Repertorio dei manoscritti gallo-romanzi copiati in Italia»
  • TECOLM – «Testi e codici della Lombardia medievale»
  • TRALIRO – «Repertorio ipertestuale della tradizione lirica romanza delle Origini»

DB agiografici

  • MATER – «Manoscritti agiografici di Trento e Rovereto»
  • MAGIS – «Manoscritti agiografici dell’Italia del Sud»
  • BAI – «Biblioteca agiografica italiana» (consultabile anche tra i DB italiani)
  • MAGI – «Manoscritti agiografici latini nei codici della Biblioteca Medicea Laurenziana».

Sono inoltre disponibili la bibliografia relativa ai manoscritti per gli anni 2009-2011 e un indice di autori medievali, opere e manoscritti derivato da MEL, BISLAM e CALMA.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia medievale, Manoscritti

#iorestoacasa #ioleggoacasa: riviste, ebook, bibliografie, tesi free online

books

In questi giorni di emergenza, vi segnaliamo risorse free disponibili in rete con un occhio alla filosofia:

  • Portali e aggregatori di riviste online
  1. Dialnet, directory di riviste accademiche spagnole (non di tutte è presente il full-text)
  2. Directory of Open Access Journal (DOAJ), riviste full-text di qualità
  3. Elektronische Zeitschriftenbibliothek EZB (Electronic Journals Library) è una lista di periodici elettronici (non tutti sono open)
  4. Journal for Free è il sito che contiene un ricco elenco di periodici open access
  5. Jurn, il database che rimanda a numerosissimi periodici open access di ambito umanistico
  6. Livre. Revistas de livre aceso,  il database curato dal Centro de Informações Nucleares brasiliano che segnala riviste open access insieme a bollettini e newsletter
  7. OpenEdition Journals, riviste francesi correnti (non di tutte è presente il full-text)
  8. Persee, riviste non correnti, digitalizzate di area francese
  9. Riviste Unimi, riviste open access edite dai Dipartimenti e dai Gruppi di ricerca dell’Università degli Studi di Milano
  10. Scientific Electronic Library Online (SciELO), riviste di area spagnola e portoghese (non tutte open)
  • Indici online di riviste
  1. Analecta, indici degli articoli pubblicati dal 1982 ad oggi su riviste italiane di cultura generale (anche di filosofia e teologia)
  2. JournalTOCS, gli indici online di più di 30.000 riviste
  3. Paperty, consente l’interrogazione simultanea dei full text di articoli e papers appartenenti a migliaia di periodici scientifici, ricercabili per parola nel titolo.
  4. The Philosophy Paperboy, l’ottimo sito che segnala le ultime uscite di 563 riviste di filosofia
  • Enciclopedie filosofiche online
  1. Enciclopedie Treccani: nel portale si accede al Dizionario Biografico degli Italiani, all’Enciclopedia Biografica Universale,  al Vocabolario Treccani e a Treccani Filosofia
  2. Internet Encyclopedia of Philosophy: enciclopedia presente sul web dal 1995 e curata da James Fieser (Professore di Filosofia all’University of Tennessee at Martin) e Bradley Dowden (Professore di Filosofia alla California State University, Sacramento)
  3. Stanford Encyclopedia of Philosophy: accurata enciclopedia online interamente dedicata alla filosofia. Sono presenti voci sia sui singoli filosofi e sui concetti filosofici corredate di bibliografia e link esterni a risorse web rilevanti.
  • Bibliografie online
  1. Philpapers è la banca dati bibliografica che segnala articoli e testi di ambito filosofico. È un progetto sostenuto dal Centre for Consciousness at the Australian National University (ANU), Canberra e dall’Institute of Philosophy della School of Advanced Study dell’Università di Londra
  2. Google Scholar
  • Biblioteche digitali online (testi fuori copyright)
  1. Athena: per autori di lingua francese
  2. B.I.T. – Biblioteca Italiana Telematica , testi della tradizione letteraria italiana, incluse opere, del pensiero etico-politico dal ‘700 al ‘900
  3. Digital Archive of 18th Century German Texts, biblioteca digitale curata dal Kant Research Group dell’Università dell’Ontario. I testi filosofici inclusi in essa sono già presenti in Google books, ma per ovviare alla difficoltà del recupero, sono stati sistematicamente inseriti in questa lista.
  4. Early Modern Thought Online (EMTO), più di 3.500 testi digitalizzati di filosofia moderna e di storia della scienza e della tecnologia presenti nelle biblioteche europee ed extraeuropee
  5. Early Modern Text, i classici della filosofia di età moderna tradotti in inglese
  6. Electronic Library of Historiography (ELIOHS), letteratura storiografica relativa allo sviluppo della cultura filosofica, scientifica, politica ed economica
  7. Europeana, portale che fa accedere alle risorse digitali di musei, biblioteche, archivi e collezioni audiovisive d’Europa
  8. Gallica, la biblioteca digitale dei testi (e non solo) della Biblioteca nazionale di Franci. Questo è il link alla collezione ripartita per materie
  9. Google libri
  10. Haithi Trust
  11. Internet Archive
  12. Les classiques des sciences sociales, versioni integrali di opere di sociologia e filosofa
  13. Liber Liber, biblioteca digitale di testi anche in lingua italiana
  14. The Online Library of Liberty
  15. Open Library
  16. Perseus Digital Library: per gli autori del periodo classico
  17. The Post-Reformation Digital Library (PRDL), testi digitalizzati di teologia e di filosofia scritti in età moderna, dal tardo XV secolo al XVIII secolo
  18. Project Gutenberg
  19. Textlog.de, testi e dizionari di filosofia in lingua tedesca
  20. WikiSource, la biblioteca digitaledi Wikimedia
  21. World Digital Library
  • Ebook free open access (testi pubblicati da enti di ricerca)
  1. Core (non solo ebook ma anche papers)
  2. Directory of Open Access Books (DOAB)
  3. OAPEN
  4. OpenEdition Books

NB. Quasi tutte le Università (italiane e non) hanno dato vita a piattaforme in cui vengono pubblicati anche testi open access. Se ne riportano alcune:

  1. Edizioni Ca’ Foscari
  2. Edizioni Università di Trieste
  3. Open Access FUP (Firenze University Press)
  4. Open Access Pavia University Press
  5. SHARE Books
  • Tesi online
  1. AIR Unimi> repertorio delle pubblicazioni scientifiche dell’Ateneo milanese che raccoglie dal 2010 tutte le tesi di dottorato in formato full-text
  2. DART Europe- E-theses Portal offre in rete tesi di dottorato discusse in Europa in formato full-text
  3. EBSCO Open Dissertation: banca dati online che offre l’accesso ad oltre 800.000 tesi di laurea e dottorato in formato elettronico, provenienti da oltre 30 istituzioni accademiche
  4. Open Access Theses and Dissertations (OATD)
  5. TEL (thèses-en-ligne) è il portale sviluppato dal  CCSD (Centre pour la communication scientifique et directe) – CNRS in cui potete trovare in versione integrale tesi in lingua francese di dottorato e per l’abilitazione (HDR)

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Biblioteche digitali, Dizionari, eBook di Filosofia, Enciclopedie, Tesi, Tools/Strumenti

Bibliografie online di e su Foucault

foucault098

Per orientarvi nella ricca produzione filosofica di Michel Foucault, vi segnaliamo due bibliografie:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia contemporanea

Atelier Vincent de Beauvais. Encyclopédisme et transmission des connaissances: un sito dedicato all’enciclopedismo medievale

PageAccueil-cc

Il sito dell’Atelier Vincent de Beauvais. Encyclopédisme et transmission des connaissances è dedicato all’enciclopedismo medievale e alla trasmissione delle conoscenze attraverso una precisa tipologia di testi diffusi in epoca medievale (imago mundi, de natura rerum, de proprietatibus rerum, speculum, flores rerum naturalium, thesaurus ..).

Fondato a Nancy alla fine degli anni Settanta e dedicato allo studio dello Speculum maius di Vincent de Beauvais, l’Atelier ha allargato progressivamente il suo sguardo a tutto l’enciclopedismo medievale con un’attenzione particolare alle fonti della filosofia naturale.

Nel sito trovate oltre a una sezione dedicata allo Speculum di de Beauvais, anche altre risorse interessanti sul tema: una bibliografia sulle enciclopedie medievali, un’introduzione all’enciclopedismo medievale e segnalazione di nuove pubblicazioni sull’argomento.

 

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia medievale

The Conimbricenses.org Project: il portale con risorse digitali dedicato all’aristotelismo portoghese

Francisco-Suarez02-e1512153500304

The Conimbricenses.org Project. A digital platform for the History of Philosophy and Theology in Coimbra (1542-1772) è l’interessante progetto online, al momento in versione beta (22/10/2018), sviluppato dall’Università di Coimbra e dedicato alla valorizzazione della tradizione filosofica che si è sviluppata in questo Ateneo a partire dalla fondazione dell’Università fino alla seconda metà del Settecento quando il Marchese di Pombal impresse una nuova direzione all’Ateneo portoghese.

Il progetto lanciato nel settembre del 2018, sotto la direzione del prof. Mário Santiago de Carvalho e coordinato dal dott. Simone Guidi, si struttura come un portale che comprende un’enciclopedia online scritta in lingua inglese, bibliografie aggiornate annualmente e risorse digitali su quattro aree tematiche:

  • la prima è dedicata agli autori e agli studiosi che operarono a Coimbra, con una particolare attenzione a Luis Molina, Pedro da Fonseca e Manuel de Góis e in generale, al Cursus Conimbricensis  di cui viene fornita l’edizione digitalizzata
  • la seconda è incentrata su Francisco Suárez, la sua vita, il suo pensiero e la sua eredità culturale in Portogallo e in Europa
  • la terza, che sarà implementata in un secondo tempo, sarà dedicata alla traduzione e adattamento del Cursus Conimbricensis  alla cultura cinese
  • la quarta sarà incentrata sull’influenza dell’aristotelismo sulle colonie portoghesi e spagnole del Sud America.

:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biblioteche digitali, eBook di Filosofia, Filosofia moderna

ELMI – Elenchi di Link a pagine sulla matematica in Italia: biografie e bibliografie di matematici e filosofi della scienza italiani

Matematica_1-300x194

ELMI – Elenchi di Link a pagine sulla matematica in Italia è il sito curato da Gabriele Lucchini, Alberto Marini e Giuliano Moreschi che raccoglie collegamenti a pagine web a biografie e bibliografie di matematici italiani (e filosofi e storici della scienza).

“Questa attività è iniziata nella prima parte del 2017 con l’obiettivo della raccolta dei link alle pagine riguardanti matematici italiani e studiosi che hanno influenzato significativamente lo sviluppo della matematica in Italia. Per questo sono state riprese ed integrate importanti collezioni di pagine web curate da organismi e storici comprendenti non soltanto link ma limitandosi a gruppi circoscritti di persone.
Questa prima fase di lavoro si è concentrata su un elenco di persone, ciascuna munita di uno o più link e di qualche caratterizzazione codificata. riferiti alle persone.
Ogni linea di questo elenco, ora chiamato ELMI-ABB, fornisce informazioni concise che richiedono la conoscenza di molte scritture convenzionali; queste sono definite nella pagina ELMI-AbbRif.htm
Si intendono considerare persone di tutte le epoche, dai pensatori della Magna grecia ai ricercatori tuttora attivi. Inoltre non si vogliono restingere gli ambiti disciplinari delle persone nell’elenco e si sono inclusi anche studiosi di discipline vicine alla matematica come astronomi, statistici, economisti, fisici teorici, filosofi e storici della scienza.”

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia della scienza, Matematica

Iberian Books: il database dei libri pubblicati e stampati in Spagna, Portogallo e Americhe

Iberian Books

Iberian Books è il database online che dà notizia dei libri pubblicati e stampati in Spagna, Portogallo e Americhe tra il 1472 e il 1700. Quando è presente la versione digitalizzata del testo, viene riportato il link alla stessa. Il progetto è curato dalla School of History dell’University College di Dublino.

Al momento il database contiene 31.000 notizie bibliografiche che si riferiscono a 640.000 copie fisiche disseminate in 2.300 biblioteche, in tutto il mondo.

“Iberian Books will need to continue to evolve and develop over generations if it is to be as authoritative as some of the other national short title cataloguing projects. However, this should not detract from what is being accomplished by the project team. Iberian Books offers a powerful aid to scholars interested in the rich history, literature and culture of Golden-Age Spain and Portugal. It offers up opportunities to explore the development of the publishing industries on the Peninsula, issues such as the complex political developments that led up to the War of Succession, the tentative beginnings of the periodical press and the growing news culture, the invention and popularisation of genres such as the relaciones de comedias, and the impact of the Junta de Comercio on the Spanish book trade from the 1680s onwards.”

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia moderna

Un sito dedicato a Raymond Aron

Aron

L’ Ecole des hautes études en sciences sociales  (EHESS) ha dedicato un interessante sito a Raymond Aron.

Nel portale potete trovare queste risorse sulla vita e sul pensiero del pensatore francese:

Lascia un commento

Archiviato in Archivi, Bibliografie, Biografie, eBook di Filosofia, Filosofia contemporanea, Inventari, Linkografia

History of Women Philosophers and Scientists: un sito dedicato a filosofe e scienziate

Paderborn

Vi segnaliamo il sito History of Women Philosophers and Scientists, interessante progetto del “Center For the History of Women Philosophers and Scientists” dell’Università di Paderborn.

“The history of women philosophers stretches back as far as the history of philosophy itself. Valuable writings from female philosophers starting in antiquity, and a continuous tradition from the Renaissance until today, are proof of women’s essential contribution to philosophy.

Names such as Aspasia, Hypatia, Elisabeth of Bohemia, Émilie Du Châtelet, Edith Stein, and Gerda Walther represent only a small part of the women whose philosophical thoughts have influenced the history of philosophy up to the present day. The Center emphasizes this long-lasting and rich tradition of women philosophers to be properly integrated in both the educational system, as well as the academic world.”

Il Centro promuove corsi, seminari e dibattiti sulle pensatrici. Nella sezione Projects troverete per ogni filosofa e scienziata i progetti del Centro, un profilo biografico e bibliografico e una linkografia aggiornata.

Nella pagina Our network potete trovare altri progetti simili.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna