Archivi tag: Diderot

eBook di filosofia: D. Diderot, Rameau’s Nephew – Le Neveu de Rameau

diderot

Denis Diderot,  Rameau’s Nephew – Le Neveu de Rameau. A Multi-Media Bilingual Edition

“In a famous Parisian chess café, a down-and-out, HIM, accosts a former acquaintance, ME, who has made good, more or less. They talk about chess, about genius, about good and evil, about music, they gossip about the society in which they move, one of extreme inequality, of corruption, of envy, and about the circle of hangers-on in which the down-and-out abides. The down-and-out from time to time is possessed with movements almost like spasms, in which he imitates, he gestures, he rants. And towards half past five, when the warning bell of the Opera sounds, they part, going their separate ways.

Probably completed in 1772-73, Denis Diderot’s Rameau’s Nephew fascinated Goethe, Hegel, Engels and Freud in turn, achieving a literary-philosophical status that no other work by Diderot shares. This interactive, multi-media and bilingual edition offers a brand new translation of Diderot’s famous dialogue, and it also gives the reader much more. Portraits and biographies of the numerous individuals mentioned in the text, from minor actresses to senior government officials, enable the reader to see the people Diderot describes, and provide a window onto the complex social and political context that forms the backdrop to the dialogue. Links to musical pieces specially selected by Pascal Duc and performed by students of the Conservatoire national supérieur de musique et de danse de Paris, illuminate the wider musical context of the work, enlarging it far beyond its now widely understood relation to opéra comique”

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Estetica, Etica, Filosofia moderna

eBook di filosofia: I.A. Richichi, La teocrazia. Crisi e trasformazione di un modello politico nell’Europa del XVIII secolo

“Lo studio analizza la crisi e le trasformazioni della teocrazia come modello politico in Europa nella prima metà del ‘700. Il lavoro si focalizza sul passaggio da una considerazione seicentesca positiva e normativa della teocrazia, associata al popolo ebraico, alla sua descrizione nel ‘700 quale modello universale, negativo, primitivo. A tal fine vengono esaminati tre autori, quali figure emblematiche di tale cambiamento: Jacques Basnage, John Toland e Giambattista Vico. Lo studio evidenzia poi una fase di radicalizzazione in Francia a metà ‘700 nelle opere di Nicolas Antoine Boulanger e si conclude con la descrizione della teocrazia boulangeriana nell’Encyclopédie di Diderot e d’Alembert.”

1 Commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna, Filosofia politica

eBook di filosofia: D. Diderot, Pensieri filosofici

Louis-Michel_van_Loo_001

Denis Diderot, Pensieri filosofici (testo francese a fronte sulla base dell’editio princeps del 1746), a cura di Tomaso Cavallo, 1998.

“I Pensieri filosofici (Pensées philosophiques in francese) sono una raccolta di aforismi di Denis Diderot pubblicati anonimamente nel 1746. L’opera fu giudicata scandalosa e bruciata per mano del boia; nonostante ciò ce ne furono due edizioni.

In questi pensieri Diderot si scaglia contro l’intolleranza religiosa e qualsiasi tipo di dogmatismo, sia religioso che politico, schierandosi dunque contro il dispotismo francese. Queste posizioni provocarono l’ira del parlamento, che riconobbe l’autore sebbene l’opera fosse stata pubblicata anonima.

Riguardo alla religione, incitò al libero pensiero proponendo anche un tipo di religione naturale, accettando solo l’esistenza di un creatore, ma rifiutando le leggi divine, poiché sosteneva che l’uomo fosse già dotato di una propria morale dalla nascita e che non doveva essere regolata dunque da dogmi religiosi.

Nel 1762 Diderot aggiunse 72 aforismi nel capitolo Addition aux Pensées philosophiques, ma il libro venne pubblicato ne 1770 con il titolo Pensées sur la religion.” (tratto da Wikipedia)

1 Commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

eBook di filosofia: D. Diderot, Elogio di Richardson (1761)

images

Denis Diderot, Elogio di Richardson, 1761 (a cura di Andrea Perego)

“In questo saggio, pubblicato per la prima volta nel 1761, Diderot è tra i primi a teorizzare e a giudicare positivamente, da un punto di vista estetico, la fruizione emotiva dell’opera d’arte, legandola strettamente alla capacità di mettere in gioco la dimensione morale del lettore. Tale posizione, che rompe con la poetica settecentesca, prelude a una prassi che sarà ampiamente condivisa non solo nel movimento romantico, ma pure da quella produzione letteraria “popolare” che nascerà nei primi decenni dell’800, e che costituisce il sostrato su cui si svilupperà la futura arte di massa”.

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Estetica, Filosofia moderna

ebook di filosofia: D. Diderot, Salons (ed. 1821)

portrait-of-denis-diderot

Denis Diderot, Salons, Paris, Brière, 1821

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia

Recherches sur Diderot et sur l’Encyclopédie: una rivista online su Diderot

Recherches sur Diderot et sur l’Encyclopédie è la rivista online interdisciplinare sulla famosa enciclopedia settecentesca.  In ogni numero della rivista potete trovare articoli e saggi, cataloghi di manoscritti, recensioni e bibliografie aggiornate  sull’argomento con abstract in inglese e in francese.

La rivista, pubblicata dal 1986 dalla Société Diderot, è a testo pieno dal numero 1(1986) al numero 40-41(2006).  Nel sito del periodico trovate anche due saggi: uno dedicato all’Encyclopédie e l’altro al filosofo (Diderot philosophe).

3 commenti

Archiviato in Filosofia moderna, Periodici

ARTL Encyclopédie di Diderot e di d’Alembert

The ARTFL Encyclopédie è la banca dati che rende disponibile sul web la famosa Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers, par une Société de Gens de lettres pubblicata in 17 volumi di testo e 11 di tavole tra il  1751 e il 1772.

Il database contiene più di ventuno milioni di parole per un totale di  18.000 pagine di testo; l’edizione di riferimento è la prima edizione uscita a Parigi. Potete effettuare una ricerca tra gli autori delle voci, tra le categorie grammaticali, tra le diverse tipologie delle voci inserite. Trovate tutte le informazioni per la ricerca consultando l’Encyclopédie User Manual.

Il sito del progetto permette inoltre di accedere al “diciottesimo” volume dell’opera.

“This extra volume, which includes some of the earliest title pages and prefatory material of the Encyclopédie project, also includes some 284 pages of corrected article proofs, comprising 46 articles submitted by Diderot which were presumably censored or altered by the publisher Le Breton before the final printing. The existence of these proofs, along with the collected legal documents pertaining to Luneau de Boisjermain’s lawsuit against the Encyclopédie’s publishers, has led many to believe that this volume may have belonged to Le Breton’s personal collection”.

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Filosofia moderna