Archivi tag: idealismo inglese

eBook di filosofia: W. Sellars, Notre Dame Lectures 1969-1986

Sellars

Wilfrid Sellars, Notre Dame Lectures 1969-1986

“Tra i più influenti filosofi analitici (insieme con Quine e Goodman), ha messo in discussione il «mito del dato», opponendosi alle teorie fenomenistiche della conoscenza e alle epistemologie riduzionistiche e sottolineando per contro l’immanenza delle categorie linguistiche e interpretative all’esperienza sensibile. Sono di rilievo anche le sue riflessioni sull’intenzionalità e sul concetto di persona, volte all’elaborazione di una filosofia della mente antifisicalistica anche se non dualistica” (tratto da Treccani.it)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Epistemologia, Filosofia analitica, Filosofia contemporanea

British Idealism and Collingwood Centre

Il  British Idealism and Collingwood Centre nasce nel 1994 a   Swansea (dal 2000 è ospitato a Cardiff presso l’Università del Galles) con la finalità di promuovere e incoraggiare la ricerca sull’opera e sul pensiero di  R. G. Collingwood (1889-1943) e degli altri filosofi dell’Idealist school of philosophy inglese, di cui potete leggere le biografie.

“The Centre encourages research and study focused on the corpus of the British Idealists’ writings in relation to themes which are associated with broader issues in the areas of politics, ethics, social and political philosophy, history of ideas, British and Continental political thought, sociology, and social policy. There is no restriction on the methodological and interpretative approaches employed and new innovative interdisciplinary projects of re-assessment, critical examination, and reconstruction of the British Idealists’ philosophy are encouraged. The Collingwood and British Idealism Centre has four main foci, which act as the objectives to be pursued: the moral social and political philosophy of Idealism; society and the individual; varying international perspectives on Idealism and the diverse and powerful influence of Idealism”.

Il Centro custodisce più di 120 tesi di dottorato su Collingwood e sull’idealismo inglese, oltre a materiali primari e secondari del pensatore inglese,  articoli inediti di Henry Jones e Michael Oakeshott e manoscritti di William R. Boyce Gibson, William Mitchell e Francis Anderson.

Lascia un commento

Archiviato in Biografie, Filosofia contemporanea