Archivi tag: Mille

eBook di filosofia: M. T. Beonio Brocchieri, La logica di Abelardo

abelardo

Maria Teresa Beonio Brocchieri, La logica di Abelardo, 2a edizione, Firenze, La Nuova Italia, 1969

Annunci

1 Commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia medievale, Logica

eBook di filosofia: Sententie magistri Petri Abelardi (Sententie Hermanni)

abelardo

Sententie magistri Petri Abelardi (Sententie Hermanni), edizione critica e nota al testo di Sandro Buzzetti, Firenze, La Nuova Italia, 1983, pp. XII-165

 

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Edizioni critiche, Filosofia medievale, Teologia

eBook di filosofia: P. Lombardo, Sententiarum libri IV

images

Pietro Lombardo, Sententiarum libri IV

I Libri IV sententiarum (detti comunemente Sententiae), cominciati nel 1142 e terminati nel 1158 (ma una prima edizione era forse già pronta nel 1152), sono probabilmente il frutto delle sue lezioni. L’opera, nel suo progetto di raccogliere e sistemare organicamente attorno ai principali problemi teologici le sentenze (o auctoritates) dei Padri e degli autori medievali, dipende così dalla tradizione canonistica, soprattutto da Graziano, come dalla Summa sententiarum (opera forse di origine vittorina), ma anche da Abelardo, da Anselmo di Laon, da Ugo di S. Vittore e da Giovanni Damasceno (conosciuto nella traduzione latina di Burgundio Pisano). P. organizza la materia in quattro libri (divisi in capitula, mentre il raggruppamento in distinctiones non risale all’autore): 1) Dio uno e trino; 2) creazione, peccato e grazia; 3) incarnazione, redenzione, virtù teologali e doni dello Spirito Santo, comandamenti; 4) sacramenti e novissimi. Attorno a questi argomenti P. raggruppa le testimonianze della tradizione patristica (prese direttamente o da florilegi), ma dà anche molto spazio a opinioni di maestri più recenti e contemporanei, citati spesso con un semplice «quidam»: l’importanza della sua opera sta appunto in questa raccolta di auctoritates, non in uno sforzo di approfondimento personale, perché intento di P. è l’attenersi alle più autorevoli opinioni tradizionali senza ricorrere, anzi spesso opponendosi, a ogni innovatore sforzo dialettico e filosofico. Ma di qui deriva anche l’immensa fortuna delle Sentenze, che, dopo alcune prime violente opposizioni (promosse da Giovanni di Cornovaglia, Gerhoh di Reichersberg, Gualtiero di San Vittore, Scuola porretana, Gioacchino da Fiore; particolarmente criticata la sua dottrina detta nichilismo cristologico, per cui l’unione in Cristo delle due nature sarebbe puramente accidentale), entrò dal sec. 13º nelle università sotto l’autorità pontificia come testo fondamentale per l’insegnamento della teologia e tale restò fino a tutto il Rinascimento (di qui l’enorme numero dei commenti alle Sentenze). P. è autore anche di ventinove Sermones (114060), mentre sicuramente spurie sono altre opere a lui di tempo in tempo attribuite” tratto da Treccani, Enciclopedie online

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia medievale

Saint Anselm journal: una rivista online dedicata ad Anselmo d’Aosta

anselm

Saint Anselm journal è la rivista open-access e  peer-review che pubblica articoli, recensioni e saggi  sulla vita e il pensiero di Anselmo d’Aosta.

La rivista accetta contributi scritti in inglese, francese e tedesco che saranno valutati dal comitato di redazione. Il periodico è inoltre indicizzato nella banca-dati Philosopher’s Index.

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia medievale, Periodici

eBook di filosofia: P. Abelardo, Scritti di logica

Abelard_and_Heloise

Pietro Abelardo, Scritti di logica (editi da M. Dal Pra), Firenze, La Nuova Italia, 1969

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia medievale, Logica

Manuscripts Online: la banca-dati sulla cultura scritta in Inghilterra dal Mille al Cinquecento

cropped-mssotestfrombl2

E’ stata lanciata ieri sul web Manuscripts Online, la banca-dati che attinge a numerosi cataloghi e database sulla cultura scritta in Inghilterra dal Mille al Cinquecento. Nella sezione Resources trovate elencate tutte le risorse che Manuscripts Online interroga simultaneamente. Al progetto, finanziato  da JISC  hanno collaborato le Università di Sheffield, Leicester, Birmingham, York, Glasgow e la Queen’s University di Belfast.

La banca-dati vi consente di fare ricerche testuali su manoscritti, documenti storici e sui primi libri stampati presenti negli archivi, nelle biblioteche e nelle università inglesi utilizzando la ricerca semplice (per parola chiave, persona, luogo) o quella più approfondita (“custom search“) con altri campi di interrogazione da selezionare. I risultati della ricerca potranno essere visualizzati sulla mappa dell’Inghilterra medievale; inoltre, nella sezione “partecipate” sarà possibile lasciare annotazioni personali sulle ricerche eseguite.

 

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Filosofia moderna, Manoscritti