Archivi tag: Portogallo

eBook di filosofia: O. Proietti,  Uriel da Costa e l’Exemplar humanae vitae. Testo latino, traduzione italiana, commento storico filologico

DaCosta

Omero Proietti,  Uriel da Costa e l’Exemplar humanae vitae. Testo latino, traduzione italiana, commento storico filologico

“Per oltre tre secoli la sopravvivenza di Uriel da Costa (1585-1640 ca.) è stata affidata a un piccolo testo, un breve racconto autobiografico dal titolo oraziano: Exemplar humanae vitae («Un modello di vita umana»). Pubblicato nel 1687 dal teologo arminiano Philipp van Limborch, l’Exemplar verrà per secoli recepito come il racconto (appunto) esemplare delle eroiche traversie di un libero pensatore. Eppure, si tratta di una vicenda tutt’altro che tipica: è infatti la storia di un marrano sfuggito all’Inquisizione portoghese; di un ateo o deista che aveva rifiutato ogni religione positiva in nome di una cosmopolitica e universale lex naturae; di un eretico ebreo, scomunicato dalla Sinagoga di Amsterdam e infine suicidatosi a seguito delle restrizioni e delle umiliazioni subite. Letta e celebrata alla luce dell’analoga parabola umana di Spinoza, l’opera conoscerà ampia risonanza grazie a Bayle e a Voltaire, a Reimarus e a Herder, a D.F. Strauss e a Feuerbach. Da Costa diverrà l’eroe dei drammi di Gutzkow, dei romanzi spinoziani dell’Ottocento, degli ironici racconti di Zangwill. Dall’Exemplar – di cui si presenta qui il testo latino con la prima traduzione italiana, un vasto commento filologico e una bibliografia ampia e ragionata – questa monografia trae spunto per un’accurata analisi del milieu storico, filosofico e politico in cui l’opera nasce. Essa dimostra l’impossibilità di considerare l’Exemplar una reale autobiografia e ne identifica tanto l’effettivo autore quanto la funzione cui questi l’aveva destinata. Ne scaturisce una nuova versione della biografia di Da Costa, nonché la sostanziale revisione della storia editoriale dell’opera.

Indice Parte prima: Uriel da Costa e l’Exemplar humanae vitae – Introduzione – 1. Dalla Spagna al Portogallo. Il duplice problema marrano – 2. Il Da Costa autentico (1614-1639) – 3. Per la critica dell’autenticità dell’Exemplar – Parte seconda: Exemplar humanae vitae – Un modello di vita umana – Commento storico-filologico – Appendice iconografica – Bibliografia – Indice dei nomi. Recensioni – E. Loewenthal, Il marrano Uriel, una vita per i diverrsi, «La Stampa», Supplemento libri, 2 giugno 2005. – G. Busi, Vita esemplare di un marrano, «Il Sole 24ore», Supplemento libri, 10 luglio 2005. – F. Fraisopi, «Nouvelles de la Republique des Lettres», 2005, II, pp. 111-117. – S. Ansaldi, «Archives de Philosophie», 69, 2006, p. 699 “

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Edizioni critiche, Filosofia moderna

The Conimbricenses.org Project: il portale con risorse digitali dedicato all’aristotelismo portoghese

Francisco-Suarez02-e1512153500304

The Conimbricenses.org Project. A digital platform for the History of Philosophy and Theology in Coimbra (1542-1772) è l’interessante progetto online, al momento in versione beta (22/10/2018), sviluppato dall’Università di Coimbra e dedicato alla valorizzazione della tradizione filosofica che si è sviluppata in questo Ateneo a partire dalla fondazione dell’Università fino alla seconda metà del Settecento quando il Marchese di Pombal impresse una nuova direzione all’Ateneo portoghese.

Il progetto lanciato nel settembre del 2018, sotto la direzione del prof. Mário Santiago de Carvalho e coordinato dal dott. Simone Guidi, si struttura come un portale che comprende un’enciclopedia online scritta in lingua inglese, bibliografie aggiornate annualmente e risorse digitali su quattro aree tematiche:

  • la prima è dedicata agli autori e agli studiosi che operarono a Coimbra, con una particolare attenzione a Luis Molina, Pedro da Fonseca e Manuel de Góis e in generale, al Cursus Conimbricensis  di cui viene fornita l’edizione digitalizzata
  • la seconda è incentrata su Francisco Suárez, la sua vita, il suo pensiero e la sua eredità culturale in Portogallo e in Europa
  • la terza, che sarà implementata in un secondo tempo, sarà dedicata alla traduzione e adattamento del Cursus Conimbricensis  alla cultura cinese
  • la quarta sarà incentrata sull’influenza dell’aristotelismo sulle colonie portoghesi e spagnole del Sud America.

:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biblioteche digitali, eBook di Filosofia, Filosofia moderna

Iberian Books: il database dei libri pubblicati e stampati in Spagna, Portogallo e Americhe

Iberian Books

Iberian Books è il database online che dà notizia dei libri pubblicati e stampati in Spagna, Portogallo e Americhe tra il 1472 e il 1700. Quando è presente la versione digitalizzata del testo, viene riportato il link alla stessa. Il progetto è curato dalla School of History dell’University College di Dublino.

Al momento il database contiene 31.000 notizie bibliografiche che si riferiscono a 640.000 copie fisiche disseminate in 2.300 biblioteche, in tutto il mondo.

“Iberian Books will need to continue to evolve and develop over generations if it is to be as authoritative as some of the other national short title cataloguing projects. However, this should not detract from what is being accomplished by the project team. Iberian Books offers a powerful aid to scholars interested in the rich history, literature and culture of Golden-Age Spain and Portugal. It offers up opportunities to explore the development of the publishing industries on the Peninsula, issues such as the complex political developments that led up to the War of Succession, the tentative beginnings of the periodical press and the growing news culture, the invention and popularisation of genres such as the relaciones de comedias, and the impact of the Junta de Comercio on the Spanish book trade from the 1680s onwards.”

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Banche-dati, Bibliografie, Filosofia moderna