Archivi categoria: Filosofia moderna

Trivium. Revue franco-allemande de sciences humaines et sociales

revue-trivium-logo

Trivium. Revue franco-allemande de sciences humaines et sociales è una rivista online fondata nel 2008 e pubblicata dalle Éditions de la Fondation Maison des sciences de l’homme in partenariato con il Deutsches Historisches Institut de Paris (DHI-Paris) che si propone di essere uno spazio di scambio e di collaborazione tra la cultura scientifica e accademica francofona e germanofona nel campo delle scienze umane e sociali.

Tutti gli articoli pubblicati sono infatti tradotti in lingua francese e tedesca e presentano sempre punti di vista originali e diversi.

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia contemporanea, Filosofia moderna, Periodici

Laboratori di Filosofia: M. Davo, Je est un autre. Montaigne e Pessoa attorno all’Io

montaigne1

Michela Davo, Je est un autre. Montaigne e Pessoa attorno all’io con bibliografia

“Questi brevi saggi, composti da studenti di questo Ateneo (Università degli Studi di Milano), iscritti alla Laurea Magistrale in Scienze filosofiche, sono il risultato di un Seminario interno al corso di Filosofia Morale LM dell’a. a. 2016-2017, tenutosi dal 9/11/2016 al 30/11/2016. Il seminario ha costituito il momento didattico culminante del corso, che aveva come intitolazione: “L’arte del vivere in Montaigne”.

Esso faceva seguito ad un precedente corso sulla “Filosofia dell’autobiografia”, che si era incentrato nella rilettura degli Scritti autobiografici di Jean Jacques Rousseau. Il corso su Montaigne ha rappresentato un ideale proseguimento di quella indagine, che aveva al centro il rapporto tra scrittura autobiografica e pratica morale della cura di sé, come forma moderna di ricerca di saggezza. La lettura degli Essais ha consentito di meglio considerare i rapporti tra questa pratica e i modelli antichi di cura dell’anima, platonici, stoici ed epicurei.

I saggi offerti alla lettura e alla discussione del Blog della Biblioteca di Filosofia Unimi sono una selezione degli interventi meglio riusciti, appositamente rielaborati in vista della pubblicazione.”

Prof. Amedeo Vigorelli

Il testo è pubblicato con la licenza: Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0

licenza-open-3

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia moderna, Laboratori di Filosofia

Implications philosophiques: una rivista online di filosofia

implications

Implications philosophiques. Espace de recherche et de diffusion è una rivista online di filosofia free che pubblica due articoli a settimana. La rivista è organizzata in numeri unici a cui contribuiscono i diversi articoli che “sopraggiunti” vengono pubblicati in modo da affrontare ogni tematica da diverse prospettive.

La rivista nasce nel 2009 per dare maggiore diffusione ai saggi di laureandi e giovani ricercatori e ha creato intorno al suo progetto editoriale una rete universitaria e interdisciplinare di più di cento autori insieme a un ragguardevole comitato scientifico e di lettura.

“Son ambition est de couvrir l’actualité philosophique par la production d’articles (de recherches ou de synthèses) et par la recension d’ouvrages. La revue contribue à son échelle au débat des idées auprès d’un public sensible au renouvellement des modèles éditoriaux. Elle a essentiellement pour fin la valorisation des connaissances et le débat intellectuel.”

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia contemporanea, Filosofia moderna, Periodici

Rocinante: una rivista online dedicata alla filosofia spagnola e ispanoamericana

rocinante

Rocinante. Rivista di filosofia iberica, iberoamericana e interculturale è la rivista che approda alla versione online open nel 2016. La rivista, nata nel 2005 su iniziativa di alcuni dei principali studiosi italiani di filosofia spagnola e ispanoamericana, è ora pubblicata dall’Istituto per la Storia del Pensiero Filosofico e Scientifico Moderno (Ispf) del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Il periodico si avvale della collaborazione scientifica di importanti studiosi italiani e stranieri e pubblica articoli e saggi sulle principali figure del pensiero filosofico spagnolo e ispanoamericano (Ortega y Gasset, Unamuno, Zambrano, Gaos, Nicol, Zubiri…) occupandosi anche dei problemi filosofici inerenti all’interculturalità e alle categorie filosofiche in essi implicate.

La rivista pubblica articoli in italiano e nelle principali lingue europee (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese). I contributi proposti all’attenzione della redazione per la pubblicazione sono sottoposti a una duplice procedura di blind peer review.

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna, Periodici

Spinoza Web: il portale dedicato a Spinoza

spinozaweb

Spinoza Web è il portale ideato e curato dal Dipartimento di “Philosophy and Religious Studies” dell’Università di Utrecht interamente dedicato al filosofo. È articolato in due grandi “sezioni”:

Il sito è ancora in versione beta ed è aperto a suggerimenti per il suo miglioramento.

Lascia un commento

Archiviato in Biblioteche digitali, Biografie, Filosofia moderna, Lettere

eBook di filosofia: T. Rossi, Della mente sovrana del mondo

tommaso-rossi

Tommaso Rossi, Della mente sovrana del mondo

“Tommaso Rossi (1673-1743) fu abate di Montefusco, corrispondente di Vico e studioso profondo di metafisica. Nelle sue opere filosofiche Dell’animo dell’uomo e Della mente sovrana del mondo, egli affronta la questione della natura umana e della natura dell’anima divina, incrociando questioni centrali nella filosofia moderna come il rapporto mente-corpo, le possibilità di conoscenza umana a proposito delle cose naturali e delle cose divine e la definizione della materia. Avversa a ogni forma di ateismo e di materialismo, la riflessione di Rossi riesce a recepire quella parte del dibattito filosofico che, tra Locke, Cartesio e Spinoza, andava a definire il nuovo campo e il nuovo metodo della scienza naturale. Della mente sovrana del mondo (1743), la cui terza parte è dedicata all’esame del sistema spinoziano, rimane un documento complesso non solo della ricezione di Spinoza, ma anche della ridefinizione filosofica di un ordine cosmologico e gnoseologico, nel quale l’ingegno umano giocherà un ruolo importante.”

1 Commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna

Areté. Revista de filosofia: una rivista online di filosofia

logo-arete

Areté. Revista de filosofia è la rivista online semestrale di filosofia edita dal “Departamento de Humanidades” della Università Cattolica del Perú (PUCP).

La rivista pubblica articoli e saggi in lingua spagnola e inglese che possano dare un contributo significativo alla discussione e alla riflessione filosofica. In ogni numero è presente la rubrica dedicata alle recensioni, oltre a resoconti di dibattiti e interviste a filosofi.

1 Commento

Archiviato in Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna, Periodici

Klēsis. Revue philosophique: una rivista online di filosofia

logo-klesis

Klēsis. Revue philosophique è una rivista online di filosofia che vuole offrire una vetrina alle ricerche che si svolgono in Francia e in Europa. La rivista, nata nel 2006, è curata da un equipe di giovani ricercatori coordinata da un comitato scientifico internazionale.

“Klēsis souhaite continuer de représenter une plateforme d’échanges entre spécialistes de différents domaines d’études, de discussions entre étudiants et professeurs et, finalement, de dialogues entre philosophes et sympathisants de la philosophie. D’inspiration philosophique, la revue reste ouverte aux autres disciplines qui entretiennent de près ou de loin un lien avec la philosophie. 

 

Lascia un commento

Archiviato in Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna, Periodici

Dizionario di Filosofia Treccani

 

logo-treccani-ricerca

Nel portale Treccani.it, potete trovare la digitalizzazione del Dizionario di Filosofia Treccani, un importante strumento per le vostre ricerche.

Potete digitare le parole che vi interessano o scorrere le voci seguendo, per esempio, le macro aree dell’enciclopedia:

Biografie: la riflessione critico-razionale sugli aspetti piu generali del reale e dell’attivita intellettuale e pratica dell’uomo attraverso le biografie dei maggiori pensatori di tutti i tempi.

Dottrine teorie e concetti: le correnti di pensiero, le teorie, i postulati, le scuole filosofiche e la terminologia specialistica della filosofia dall’antichita a oggi.

Epistemologia: l’epistemologia come scienza della conoscenza scientifica e come indagine critica intorno alla struttura logica e alla metodologia delle scienze.

Estetica: dapprima “disciplina riguardante la conoscenza sensibile o la percezione”, dal 19? sec. in poi il suo significato prevalente e quello di “disciplina riguardante il bello, la produzione e i prodotti dell’arte e il giudizio di gusto su di essi”.

Etica e morale: il ramo della filosofia che si occupa del comportamento umano in quanto frutto di una scelta consapevole tra azioni ugualmente possibili, appartenenti alle opposte categorie del bene e del male, del giusto e dell’ingiusto.

Logica: l’insieme delle dottrine che presiedono al corretto uso dell’argomentazione e del linguaggio al fine di stabilire la verita o la falsita di un enunciato.

Storia del pensiero filosofico: La nascita e l’evoluzione del pensiero filosofico: i termini, i concetti, le teorie e gli orientamenti della filosofia antica.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Enciclopedie, Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna

eBook di filosofia: F. van den Enden, Free Political Propositions and Considerations of State

220px-franciscus_van_den_enden_signature

Franciscus van den Enden (a cura di Wim Klever), Free Political Propositions and Considerations of State.

“Nel corso degli anni sessanta si diffuse la voce che Van den Enden fosse ateo, sostanzialmente confermata da due brevi testi che pubblicò, anonimi, in questo periodo: Kort Verhael van Nieuw Nederland (“Breve resocoto sui nuovi Paesi Bassi”), del 1662, e Vrye Politijke Stellingen (“Libere proposte politiche”), del 1665. In questi testi, in effetti, Van den Enden esponeva le convinzioni filosofico-politiche che aveva gradualmente maturato, influenzato anche dagli studi che aveva portato avanti tra gli anni cinquanta e sessanta (nel trattato del 1665 compaiono, ad esempio, riferimenti diretti a Machiavelli e Grozio). Van den Enden affermava energicamente i principi di uguaglianza e di partecipazione collettiva alla vita politica, ritenendo che solo su di essi avrebbe potuto basarsi uno Stato stabile perché equo; era fautore di un ideale democratico radicale che sviluppò, nei suoi fondamenti e nelle sue implicazioni verosimili, tratteggiando nel Kort Verhael una proposta di costituzione per le colonie olandesi dell’America settentrionale, dove insisteva sulla libertà di pensiero, di parola e di culto, e sulla fondamentale separazione della sfera religiosa da quella politica. Giungeva a sostenere l’opportunità di estromettere dalle comunità desiderose di restare libere i predicatori, la cui influenza sulle opinioni considerava assolutamente deleteria. Affermava il principio dell’elettività delle cariche pubbliche e della votazione a maggioranza, con un suffragio basato sul criterio dell’istruzione ma tale da non fare alcuna distinzione tra uomini e donne. L’ostilità di Van den Enden rispetto alle ingerenze del potere religioso nella vita politica (del tutto analoga a quelle di Spinoza, anche se resta difficile stabilire con sicurezza relazioni di influenza) contribuì probabilmente a far nascere intorno a lui la fama di ateo; De Nazelle sosteneva che a Van den Enden si potesse attribuire, al massimo, un blando deismo, mentre uno dei primi biografi di Spinoza, Colerus, affermava senza esitazione che Van den Enden era responsabile della corruzione dei suoi studenti e della loro deviazione verso l’ateismo.” (tratto da Wikipedia)

Lascia un commento

Archiviato in eBook di Filosofia, Filosofia moderna