Archivi categoria: Bibliografie

Risorse bibliografiche e inventari dell’archivio Plessner

plessner

Helmuth Plessner Gesellschaft è il sito della fondazione dell’Università di Desda dedicata al noto filosofo e sociologo.

Nel sito trovate una sezione dedicata al pensatore (biografia, introduzione al pensiero, galleria fotografica), un’introduzione sulla filosofia antropologica, la bibliografia di e su Plessner e le segnalazione di novità e convegni.

Sono presenti anche gli inventari dell’Archivio Plessner conservati presso la biblioteca dell’Università di Groningen

Lascia un commento

Archiviato in Archivi, Bibliografie, Biografie, Filosofia contemporanea, Inventari, Sociologia

Mnemosyne. Meanderings through Aby Warburg’s Atlas: online dieci pannelli

mnemosyne

Mnemosyne, l’ultimo progetto di Aby Warburg, è un “atlante figurativo composto da una serie di tavole, costituite da montaggi fotografici che assemblano riproduzioni di opere diverse: testimonianze di ambito soprattutto rinascimentale (opere d’arte, pagine di manoscritti, carte da gioco, etc.); ma anche reperti archeologici dell’antichità orientale, greca e romana; e ancora testimonianze della cultura del XX secolo (ritagli di giornale, etichette pubblicitarie, francobolli).”

The actual panels of the “last version” are no longer extant; only black and white photographs (18 x 24 cm) of them remain, held in the archives of the Warburg Institute. However, seventy-one years after Warburg’s death, Martin Warnke with the assistance of Claudia Brink, produced a magnificent edition of the atlas based on the “last version.” [See Der Bilderatlas: Mnemosyne in Warburg’s Gesammelte Schriften, II.1 (Berlin: Akademie Verlag, 2000 [reprinted in 2003, 2008]). The other volumes in the Gesammelte Schriften, from the two volumes of Warburg’s published writings [I.1-2], the Tagebuch der Kulturwissenschaftlich Bibliothek Warburg [VII] to the just published, Austellungen [II.3], offer other avenues for interpreting and supplementing the Mnemosyne Atlas.] In addition to providing Warburg’s draft Introduction to the Mnemosyne Atlas – a key if characteristically knotty fragmentary text – they also reproduce Fritz Saxl’s illuminating letter to a prospective publisher regarding the Atlas, while Warnke’s own Introduction provides important details about the Mnemosyne Atlas, its genesis, scope, and potential meanings.

We know, then, that Warburg’s plan had been to complete at least 79 and perhaps as many as 200 panels. Typically, though, Warburg’s vision was not fully realized. As we have it, the Atlas is frozen in a provisional state: panels appear without titles; individual images – there are 971 in all – were for the most part displayed without titles or other identifying information; and while some photographs are matted, most are not. Fortunately, though, in a notebook titled Überschriften: Synopsis of Plates [WIA, III.104.1], Warburg’s colleague Gertrud Bing, following her mentor’s lead, offers brief headings for each panel, furnishing thereby a kind of conceptual shorthand signposting main subjects and themes. For instance, the headings summarizing the astrological symbolism of panel 22 read: “Spanish-Arabic practice. (Alfonso). Manipulation. The cosmic system as dice table. Sorcery. Lithomancy.” Such abbreviated, aphoristic indications of what and how we are to interpret resemble the headings of an encyclopedic entry – albeit an encyclopedia consisting entirely of pictures. Or, if you will, the photographs of the panels serve as a set of post-modern grisailles, a belated memory palace, which invites us to contemplate Warburg’s syncretic vision of the afterlife of pagan symbolism and cosmography in medieval, Renaissance, and post-Renaissance art and thought.”

Nel sito Mnemosyne. Meanderings thorugh Aby Warburg’s Atlas trovate le fotografie di questi dieci pannelli accompagnati da una spiegazione e da suggerimenti bibliografici:

Panel B traces correspondences between the human being and the cosmos that underlie all other analogical associations in Warburg’s atlas. Spyros Papapetros offers this guided pathway.
Panel C addresses the epistemology and the practice of the creation of symbols. Claudia Wedepohl guides this pathway.
Panel 8 is given over to antique cults that centered on solar deities. Elizabeth Sears lights the way.
Panel 45 depicts excessive and alarming occurrences, the dangers of intense and unmediated passions. Hans Christian Hönes is our guide.
Panel 46 presents variations on the gesture of “bearing something/someone to something/someone else.” Andrea Pinotti elucidates.
 

Panel 47 is concerned with Florentine art of the later fifteenth century, exploring themes of protection and slaughter through the figure of the nymph. Ben Anderson provides this guided pathway.
Panel 48 is concerned with the shifting uses of the pagan goddess Fortuna in medieval and Renaissance imagery. Florian Fuchs provides this guided pathway.
Panel 61-64  is concerned with the storms of ambivalence, transformation, and conflict that characterize the of transmission Antiquity, despite the putative stability of the heritage. Lisa Robertson navigates.
Panel 70 is devoted to “Baroque Pathos.” This guided pathway traces the status of the Baroque in Warburg’s Atlas, which tends to privilege the Renaissance and its reception of antiquity. Jane O. Newman is our guide, with Laura Hatch.
Panel 79 has as its principal theme the Eucharist. Christopher D. Johnson provides this guided pathway.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Estetica

Risorse bibliografiche su René Girard nel sito dell’Association Recherches Mimétiques

girad

Nel sito dell’Association Recherches Mimétiques, fondata nel dicembre 2006, trovate risorse interessanti su René Girard. L’associazione infatti si propone di diffondere e di strutturare la teoria del desiderio mimetico di Girard che è stato infatti presidente onorario dell’associazione.

Nel sito trovate:

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia contemporanea, Registrazioni audio, Video

Dizionario di Filosofia Treccani

 

logo-treccani-ricerca

Nel portale Treccani.it, potete trovare la digitalizzazione del Dizionario di Filosofia Treccani, un importante strumento per le vostre ricerche.

Potete digitare le parole che vi interessano o scorrere le voci seguendo, per esempio, le macro aree dell’enciclopedia:

Biografie: la riflessione critico-razionale sugli aspetti piu generali del reale e dell’attivita intellettuale e pratica dell’uomo attraverso le biografie dei maggiori pensatori di tutti i tempi.

Dottrine teorie e concetti: le correnti di pensiero, le teorie, i postulati, le scuole filosofiche e la terminologia specialistica della filosofia dall’antichita a oggi.

Epistemologia: l’epistemologia come scienza della conoscenza scientifica e come indagine critica intorno alla struttura logica e alla metodologia delle scienze.

Estetica: dapprima “disciplina riguardante la conoscenza sensibile o la percezione”, dal 19? sec. in poi il suo significato prevalente e quello di “disciplina riguardante il bello, la produzione e i prodotti dell’arte e il giudizio di gusto su di essi”.

Etica e morale: il ramo della filosofia che si occupa del comportamento umano in quanto frutto di una scelta consapevole tra azioni ugualmente possibili, appartenenti alle opposte categorie del bene e del male, del giusto e dell’ingiusto.

Logica: l’insieme delle dottrine che presiedono al corretto uso dell’argomentazione e del linguaggio al fine di stabilire la verita o la falsita di un enunciato.

Storia del pensiero filosofico: La nascita e l’evoluzione del pensiero filosofico: i termini, i concetti, le teorie e gli orientamenti della filosofia antica.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Enciclopedie, Filosofia antica, Filosofia contemporanea, Filosofia medievale, Filosofia moderna

Phenomenology Index of Series & Journals: riviste e collane editoriali di fenomenologia

open_books-1

Nel portale de “The Open Commons of Phenomenology” potete trovare la Phenomenology Index of Series & Journals, ossia l’elenco di riviste e di collane editoriali interamente dedicate alla fenomenologia.

Dove è possibile, si rimanda anche alla versione full-text.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia contemporanea, Periodici

Franciscus van den Enden: il sito dedicato al maestro di Spinoza

220px-van_den_endens_hanging_sketch-svg

[piccolo schizzo raffigurante van den Enden e gli altri cospiratori coinvolti nel complotto contro Luigi XIV di Francia in procinto di essere impiccati, di fronte alla Bastiglia, nel 1674. Unica immagine di van den Enden ad essere sopravvissuta]

Se siete interessati a van den Enden, poeta, filosofo, mercante d’arte e maestro di Spinoza, vi segnaliamo Franciscus van den Enden, il sito a lui dedicato, frutto di un progetto di ricerca presso l’Università  di Ghent.

Queste le interessenti risorse che potete trovate:

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Biografie, Filosofia moderna

Il Catalogo dello spoglio delle riviste della Biblioteca Sormani (dal 1850 al 2007)

libri-pc

Il Catalogo Spoglio Periodici/ SORMANI   è il catalogo online che vi consente di cercare (per autore, titolo, anno di edizione e soggetto) gli articoli apparsi su riviste italiane e straniere dal 1850 al 2007.

Comprende oltre 1.500.000 articoli di carattere culturale, scientifico, sociale e politico.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Periodici, Tools/Strumenti

Bibliography of Eriugenian Works

johannes-scotus-erigena

Se volete approfondire l’opera e il pensiero di Giovanni Scoto Eriugena, vi segnaliamo all’interno del sito della Society for the Promotion of Eriugenian Studies (SPES) la bibliography of Eriugenian Works (2000-2016).

Si tratta della bibliografia curata da Adriana Farenga ed Ernesto Sergio Mainoldi che segnala commenti, traduzioni, artcoli e saggi sulle opere di Scoto pubblicati tra il 200 e il 2016.

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia medievale

Aristoteles latinus: una bibliografia

charles_v_ordonnant_la_traduction_daristote_copy

[Carlo il Saggio, re di Francia, ordina la traduzione di Aristotele. Miniatura dal prologo della traduzione di Nicola d’Oresme (Etica, Politica, Economia)]

Se volete approfondire la ricezione delle opere di Aristotele nell’Occidente latino, vi segnaliamo la bibliografia “Aristoteles Latinus” curata dal De Wulf – Mansion Centre for Ancient, Medieval and Renaissance Philosophy.

Queste sono le sezioni di cui si compone:

 

  1. General Introduction
  2. Manuscript Catalogues
  3. Individual Translators
    1. BOETHIUS
    2. JAMES OF VENICE
    3. BURGUNDIO OF PISA
    4. HENRICUS ARISTIPPUS
    5. DAVID OF DINANT
    6. ROBERT GROSSETESTE
    7. BARTHOLOMEW OF MESSINA
    8. WILLIAM OF MOERBEKE
    9. ANONYMOUS TRANSLATIONS

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Bibliografie, Filosofia medievale

Risorse bibligrafiche su David Bohm

220px-david_bohm

Presso la Birkbeck Library dell’Università di Londra è conservato l’archivio di David Bohm, docente di Fisica teorica presso lo stesso ateneo dal 1961 al 1987.

Nella pagina web a lui dedicata potete trovare:

 

1 Commento

Archiviato in Archivi, Bibliografie, Filosofia contemporanea, Filosofia della scienza